Un bazar di articoli di lusso rubati e un arsenale: incredibile!

Il fascino del lusso – Ecco cosa è stato scoperto nell’abitazione di una famiglia di Pino Torinese su cui i carabinieri indagavano per un sospetto traffico di marijuana. In manette sono finiti una donna di 45 anni e il padre di 76, ritenuti i custodi delle armi. Una pistola semiautomatica, tre revolver e una scacciacani che saranno inviate al Ris di Parma per verificarne l’utilizzo in episodi delittuosi.

Grandi marchi come Chanel, Hermes, Cartier ritrovati dai carabinieri, si trattava di orologi, borse, pietre preziose.


 In casa, i carabinieri hanno scoperto anche 44 borse Hermes e Chanel, orologi Cartier e Rolex, gioielli e pietre preziose, per un valore di diverse centinaia di migliaia di euro. E’ molto probabile che la merce sia stata rubata e, per questo motivo, padre e figlia sono stati denunciati anche per ricettazione. Il fratello della donna, 41 anni, è stato denunciato per il possesso di 20 grammi di marijuana.
   

La merce è stata sequestrata e la donna è stata collocata ai domiciliari.

Ovviamente è stata arrestata non solo la 45 enne nel Torinese, ma sono stati denunciati anche padre e fratello! Si sà che il mondo del lusso attira sempre e che le intenzioni della gente spesso vanno oltre le azioni legali ma questa volta è stata l’intera famiglia a supportare l’iniziativa! Che dire? Le ricerche dei carabinieri partite con la ricerca della droga hanno condotto alla rivelazione di qualcosa di un pò più grande! Lo sappiamo che la merce di lusso attira sopratutto le donne, ma questo non le autorizza a rubarle!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.