Migranti: sbarcano da nave quarantena 11 guariti dal Covid-19

Ebbene si, undici dei 30 migranti sono risultati positivi al Covid-19. Sistemati nella zona “rossa” della nave-quarantena Moby Zazà, sono guariti. A confermarlo il doppio tampone rino-faringeo che hanno eseguito nei giorni scorsi. La nave, per procedere allo sbarco, è già tornata alla banchina di Porto Empedocle (Ag).

Nella zona “rossa” resteranno, al momento in 19

Al Coronavirus, soltanto 4 dei 19 rimasti sono ancora positivi. Il gruppo dei 30 clandestini che ha contratto il virus è stato imbarcato sulla nave quarantena Moby Zazà. Fra loro, anche una 31enne incinta del Camerun, positiva al Covid-19, è stata fatta evacuare dalla nave-quarantena e trasferita all’ospedale Cervello di Palermo.

Lunedì prossimo, intanto, terminerà la sorveglianza sanitaria per i 150 clandestini salvati dalla Ocean Viking e ospitati sulla Moby Zazà.

I 150 migranti, lasceranno la nave solo se privi del virus, per questo avranno modo di rifare il tampone rino-faringeo. Poi, occorrerà attendere la completa guarigione degli attuali 4 positivi e le verifiche sui casi dubbi. Tutti i clandestini potranno sbarcare solo nel momento in cui il periodo di sorveglianza sanitaria avrà avuto fine. Solo così la nave-quarantena Moby Zazà potrà riprendere il largo e lasciare le acque antistanti Porto Empedocle (Agrigento).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.