No Violence – Contro la violenza sulle donne. Georgia Viero, Maria Monsè e Cosetta Turco testimonial al “No Violence” ideato e elaborato dal fotoreporter Michele Simolo e presentato nella SPA dell’hotel 5* Radisson Blu di Roma nella serata di mercoledi 11 maggio.

Hanno contribuito alla realizzazione di questo progetto No Violence tante donne dello spettacolo tra cui Michele Baldi, Stefano Mancioni, Giovanna Sartori, Alessandra Gherardini, Maria Gaia Pensieri, Camilla Ferranti, Floriana Rignanese, Demetra Hampton, Maria Monsè, che gratuitamente si sono messe in gioco per posare nelle diverse sfumature che la violenza assume, in quanto attraverso una fotografia si può meglio esprimere questa protesta, per cercare di cambiare il mondo in cui viviamo oggi.

No Violence – Il progetto contro la violenza sulle donne

Georgia Viero, Maria Monsè e Cosetta Turco testimonial al "No Violence"

Viene mostrata la sofferenza post-violenza, ma non l’atto in sé, per trasmettere il messaggio di doversi ribellare alle situazioni in cui le donne si ritrovano“, – ha spiegato Simolo prima della proiezione del filmato. “L’indifferenza è bruttissima” – ha continuato il fotografo, raccontando anche un triste aneddoto capitato durante l’elaborazione del progetto: “Facevo posare le modelle per strada in un punto molto lontano da dove mi trovavo io, perché avendo il teleobiettivo potevo stare lontano. Le persone che passavano di fianco alle donne, indifferenti, non dicevano una parola“.

Ieri sera sono intervenuti in tantissimi per applaudire ed emozionarsi al delicato progetto di Michele. Tra gli invitati spiccano l’onorevole Antonio Paris, la conduttrice Georgia Viero, Orazio de Lellis, la modella Andreea Duma, Nadia Bengala, Fabrizio Pacifici, Valentina Riccio, Daniela Martani e tanti altri.

Georgia Viero, Maria Monsè e Cosetta Turco testimonial al "No Violence"

Le significative foto erano esposte alle pareti al settimo piano dell’hotel affinché fossero ammirate dagli invitati. E a concludere la serata un prelibato buffet offerto dalla direttrice della SPA Iolanda Cipriani.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here