Calciomercato Milan: Sinisa Mihajlovic sarà accontentato ancora dopo l’arrivo di Alessio Romagnoli con un altro nome proveniente dalla Sampdoria. Il tecnico serbo, infatti, nella lista di giocatori richiesti ha avanzato la necessità di un centrocampista, e cioè Roberto Soriano.

Il consenso di Berlusconi per Soriano

Soriano
Calciomercato Milan 2015 – Roberto Soriano

Il calciatore italiano della Sampdoria potrebbe essere il nome giusto per la squadra allenata dall’ex tecnico dei blucerchiati. La svolta decisiva per l’inizio della trattativa è arrivata da Silvio Berlusconi. Proprio ieri al termine del match di Coppa Italia vinto dal Milan contro il Perugia il presidente si è fermato a cena con Adriano Galliani e Mihajlovic per parlare in particolare del calciomercato.

Probabilmente uno dei temi trattati sarà stato quello riguardante Soriano, visto che alla fine del summit Berlusconi ha rilasciato un brevissimo commento: “Siamo sulla buona strada, il nome lo sapete tutti”. Non si sa a cosa si riferisse il numero uno rossonero, ma con le mosse recenti dovrebbe essere certo che stesse parlando del centrocampista doriano.

La spiegazione arriva dai contatti che l’ad rossonero ha avviato in queste ore con la Samp. Già nei giorni scorsi i dirigenti milanisti avevano preso informazioni con il club ligure e adesso invece Galliani ha parlato direttamente con il presidente Ferrero per avviare la trattativa.

Sulle tracce di Soriano in realtà ci sarebbe anche il Napoli, ma il diretto interessato avrebbe comunicato di preferire il club lombardo a quello partenopeo. Quindi non dovrebbero esserci ostacoli alla conclusione positiva dell’affare, se non le modalità di pagamento. La Sampdoria chiede dieci milioni tutti insieme, che sarebbe il valore della sua clausola, il Milan invece vorrebbe parlarne per trovare un’altra formula.

Witsel alternativa costosa – Troppi centrocampisti, qualcuno deve partire

Calciomercato Milan  Di sicuro il trasferimento del 24enne italiano dovrebbe chiudersi per una cifra intorno ai 10-15 milioni. E questo è un prezzo conveniente per il Milan che per portare in alternativa Axel Witsel dallo Zenit di San Pietroburgo dovrebbe versare nelle casse del club russo 30-35 milioni di euro.

Dunque prendendo Soriano risparmierebbe e metterebbe a disposizione di Mihajlovic un trequartista capace di poter giocare anche come interno di centrocampo. L’unico problema per il club rossonero sta nel dover ridurre il reparto, e in questo caso nella lista dei partenti c’è Suso, pronto per andare in prestito e poi Keisuke Honda, che invece dovrebbe ancora trovare una destinazione. Per il giapponese potrebbe esserci un futuro ad esempio in Premier League.

Però una delle condizioni necessarie per l’arrivo del centrocampista blucerchiato è che il reparto venga liberato dai giocatori in esubero per fargli spazio all’interno della rosa. Così il nuovo Milan si sta costruendo e con l’arrivo di Soriano sarebbero due i nomi provenienti dalla Sampdoria, dove Mihajlovic lo scorso anno ha fatto bene.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here