Calciomercato Juventus – Quando ormai la stagione sembra volgere al termine, con una sola partita di prestigio ancora da disputare, è ora di pensare ai rinforzi in casa bianco-nera. In vista della prossima stagione l’obiettivo principale della società è un giocatore capace di regalare emozioni ai propri tifosi. Tecnica e fantasia sono i requisiti fondamentali per il futuro acquisto Juventino.
Oscar, Lamela, Nasri e Sneijder sono i nomi che circolano a Torino. Uno di questi quattro vincerà il ballottaggio per la tanto ambita maglia bianconera. Dando vita ad uno dei trasferimenti più importanti e seguiti del mercato estivo.

Calciomercato Juventus: Allegri punta un trequartista per completare la rosa
Wesley Sneijder (foto)

Calciomercato Juventus, Massimiliano Allegri: “Ci serve un trequartista”

Calciomercato Juventus – Nella seconda parte di stagione Massimiliano Allegri è riuscito a dare un impronta di gioco ben definita alla squadra, abbandonando lo stile adottato in precedenza da Antonio Conte passando al più consolidato 4-3-1-2 che sta dando tante soddisfazioni. Così il principale obiettivo per il mercato estivo è il trequartista. Il tecnico Juventino aveva espresso la sua volontà già a gennaio «Ci serve un trequartista, se riuscissimo ad acquistarlo a gennaio sarei contento » salvo poi rendersi conto dell’impossibilità di raggiungere un pezzo da 90 nel mercato di riparazione. Discorso solamente rimandato di qualche mese, Marotta e Paratici sono a lavoro da settimane per individuare e acquistare il giocatore che possa aumentare il tasso qualitativo della Juventus.
In questa stagione il tecnico livornese ha più volte adattato nel ruolo di trequartista Marchisio, Vidal e ultimamente ci ha provato, con ottimi risultati, anche Pereyra, ma la necessità di avere a disposizione un giocatore di grande talento in quella zona del campo cresce con il passare delle partite.

Nomination Juve, parte la caccia al trequartista…

Il grande nome – In casa bianco nera si torna a parlare di Oscar Dos Santos Emboada Jùnior, più comunemente conosciuto solo come Oscar: attuale stella del Chelsea. Le indiscusse qualità del brasiliano, rispecchiano completamente l’identikit fornito da Allegri. Qualità, margini di crescita ed esperienza internazionale fanno parte del bagaglio tecnico a disposizione del giocatore. L’attuale quotazione del numero 10 brasiliano si aggira intorno ai 40 milioni, ma è in rotta con il club londinese, in quanto la squadra allenata da Josè Mourinho non potrà garantirgli un impiego stabile nel corso della prossima stagione. Adesso o mai più.

“El Colo” – Altro nome sulla lista del duo Marotta-Paratici è quello di Erik Lamela, 23enne argentino, attuale attaccante del Tottenham. Una vecchia conoscenza del calcio Italiano, l’ex romanista tornerebbe volentieri in serie A, sulle sue tracce anche l’Inter di Roberto Mancini che rafforzerebbe di buon grado la rosa con il talento del trequartista cresciuto nelle giovanili del River Plate.
Sono partiti i primi contatti con l’entourage del giocatore, restano da definire i dettagli economici dell’operazione, gli Spurs hanno investito 30 milioni su Lamela e non vogliono prendere decisioni affrettate. Da registrare un forte interessamento della squadra inglese per Llorente il quale potrebbe essere un ottima pedina di scambio.

Enormi potenzialità – Una grande occasione è rappresentata da Samir Nasri, calciatore francese di origini algerine, fantasista di proprietà del Manchester City. Un talento naturale per giocare tra le linee. La sua candidatura verrebbe rafforzata dalla partenza di Paul Pogba, in quanto il giocatore dei “Citizens” risulta essere il sostituto perfetto del 22enne Juventino. Centrocampista offensivo, può giocare anche come esterno di fascia, ha nel dribbling, nella tecnica individuale e nella visione di gioco, le sue doti migliori, bravo anche negli inserimenti e nel tiro dalla distanza.

Pupillo diretto di Allegri – Resta in corsa anche Wesley Sneijder, centrocampista in forza al Galatasaray, vice-campione del mondo con l’Olanda nel 2010. La squadra turca è pronta a trattare la cessione del suo fantasista mettendo però sul piatto della bilancia il cartellino di Angelo Ogbonna. Per ora la Juventus prende tempo, una trattativa destinata ad entrare nel vivo solo negli ultimi giorni di mercato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here