Dopo la buona prestazione della Roma contro il Barcellona all’Olimpico di mercoledì sera, arriva la brutta notizia dello stop di Wojciech Szczesny. Ieri, infatti, il portiere giallorosso a pochi minuti dall’inizio del secondo tempo della sfida pareggiata con i blaugrana ha chiesto il cambio in seguito a uno scontro di gioco con Luis Suarez.

Stop per Szczesny, infortunato nella gara di Champions League

Romanews-Wojciech-Szczesny
Wojciech Szczesny

Le visite mediche hanno appurato che l’estremo difensore polacco resterà fermo dalle 4 alle 6 settimane e quindi salterà i match contro Sassuolo, Sampdoria, Carpi e Palermo a causa di una lesione al legamento dell’anulare sinistro. Al suo posto come accaduto contro il Barcellona giocherà Morgan De Sanctis, almeno fino al rientro di Szczesny previsto probabilmente per la partita contro l’Empoli in casa il 17 ottobre. A Szczesny le gare contro i blaugrana non vanno mai bene, visto che già nel 2011 con l’Arsenal subì sempre un infortunio alla mano dopo aver parato un tiro di Dani Alves.
Ed è dunque una perdita importante quella del giocatore giallorosso che già in campo dopo il colpo subito da Suarez ha immediatamente chiesto il cambio. Per rimanere poi in panchina con due dita steccate. Resta comunque il fatto che l’uruguayano abbia voluto restituire qualcosa al portiere con il quale già nel primo tempo aveva avuto degli screzi.

La nota del club giallorosso sulle condizioni di Szczesny

E’ stato un problema più grave di quanto previsto, e subito dopo il match il club capitolino ha diffuso un comunicato per dare informazioni sulle condizioni del loro tesserato: “Il portiere polacco Wojciech Szczesny, infortunatosi ieri all’inizio della seconda frazione di gioco nella gara contro il Barcellona dopo uno scontro con Luis Suarez, si è sottoposto questa mattina a degli esami strumentali che hanno escluso la presenza di fratture del IV dito della mano sinistra evidenziando comunque un impegno distrattivo capsulo-legamentoso. Il numero 25 giallorosso ha già iniziato le cure del caso. La prognosi prevista è attualmente stimabile in 4-6 settimane”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here