Alex Zanardi: grave incidente in handbike contro un mezzo pesante

Alex Zanardi è stato coinvolto in un grave incidente con un mezzo pesante. Trasferito d’urgenza in ospedale con elisoccorso

Il campione paralimpico italiano Alex Zanardi è stato vittima di un incidente con la sua handbike. L’atleta stava percorrendo la strada provinciale tra Pienza e San Quirico, in provincia di Siena, quando è avvenuto lo scontro con un mezzo pesante.

Alex Zanardi è stato trasferito d’urgenza all’ospedale più vicino in elisoccorso, l’incidente avrebbe causato lesioni gravi. Le cause dell’incidente sono da attribuirsi alla perdita di controllo dell’hamdbike di Zanardi durante una fase di discesa.

L’impatto con il camion

zanardi incidente
Alex Zanardi: grave incidente

L’atleta stava percorrendo una tappa della gara a staffetta “Obbiettivo 3”, il percorso prevedeva l’arrivo a Montalcino. Alex Zanardi che andava ad una velocità di 50 km/h, avrebbe perso il controllo del mezzo invadendo la corsia opposta, dove stava sopraggiungendo un camion. Stando alla ricostruzione di Mario Valentino, commissario tecnico che stava seguendo la gara: “Il casco è saltato e Alex ha agganciato il predellino del furgone battendo la testa. Purtroppo ha commesso un’imprudenza“.

Alex Zanardi era tra gli organizzatori dell’evento sportivo, inevitabilmente interrotto dall’incidente, le cui dinamiche sono ancora in fase di analisi nelle mani della Polizia Stradale. All’arrivo in ospedale, Zanardi presentava una frattura affondata delle ossa del frontale.

Coma farmacologico

I soccorsi sono arrivati tempestivamente. L’atleta è stato subito trasferito presso l’ospedale Le Scotte di Siena. Dopo un intervento chirurgico e maxillo-facciale, durato oltre 3 ore, Alex Zanardi si trova in coma farmacologico. Le sue condizioni sono stabili, ma restano gravissime.

Stando all’ultimo bollettino dell’equipe medica che lo ha operato: “Ha parametri emodinamici e metabolici stabili. È intubato e supportato da ventilazione artificiale, mantenuto in coma farmacologico, mentre «resta grave il quadro neurologico. Fortunatamente non c’è nessuna lesione al torace e a livello addominale. Valuteremo nei prossimi giorni un’eventuale sospensione della sua sedazione”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.