Cari lettori, oggi in via del tutto eccezionale, sarò ancora con voi con la mia rubrica Miss Micò nel mondo dei Vip per parlarvi di un argomento molto interessante che riguarda alcune novità sul mondo fashion. Si è svolto a Roma il 9 aprile, nei stupendi saloni dell’Accademia L’OREAL, l’evento Workshop MODA & BEAUTY 2.0 al quale ho avuto il piacere di partecipare, grazie all’invito della giornalista Barbara Molinario, direttrice del mensile FNM Magazine. Durante il convegno sono state presentate le nuove tendenze 2015 del fashion in Italia e all’estero.

 L'Accademia L'Oreal presenta Workshop MODA & BEAUTY 2.0
L’Accademia L’Oreal presenta Workshop MODA & BEAUTY 2.0

Domenico Picariello, Educational Manager L’Oreal Prodotti Professionali (esperto di moda), ci ha spiegato che l’espressione inglese “IT LOOKS S/S 2015” sarà la nuova tendenza cool fashion trendy! Il vocabolo più comunemente usato e attualmente più adatto è “IT”, che troviamo molto spesso abbinato ad oggetti e ai look dei personaggi dello spettacolo che sono in voga in quel momento nella loro categoria. Il secondo termine, che ormai in questi ultimi anni ha spopolato nel mondo degli hairstylist, è il termine SHATUSCH. Il suo significato ha origine molto antiche e significa “IL PIACERE DEI RE”. Il nome è dato ad un tipo di stola tessuta dal pelo più sottile e nascosto dell’antilope tibetano. Ora è diventata una vera e propria moda per la nostra capigliatura. Grazie a questa tecnica infatti si riescono a creare toni e sfumature calde e sempre più naturali, mantenendo però l’aspetto sano del nostro capello.

Miss Micò: Look e tendenze 2015, nuove strategie e formazione presso l'Accademia L'Oreal
Miss Micò presso l’Accademia L’Oreal per scoprire le nuove strategie e tendenze del fashion

Per i tagli di tendenza 2015, e qui mi dispiace deludere le appassionate del lungo, e’ il capello corto a farla da padrone e, passatemi il termine, con una piega disordinata. Basta con queste pieghe perfette, l’effetto deve essere il più naturale possibile. Il termine che viene usato è proprio “shag”, che in inglese significa appunto “scomposto”. Dunque … piega sì, ma con l’idea del vissuto!
Per quanto riguarda il colore 2015, bisogna solamente cercare il “trend colours statement”, cioè il giusto riflesso, il giusto tono, valutando il viso, il colore degli occhi o un particolare che vogliamo mettere in risalto.
Un altro termine che sentiamo sempre più spesso e’ “PLUMAGE”: una tecnica grazie alla quale si possono creare sfumature di colore applicando anche delle extension. L’obiettivo del “plumage” è rendere evidente il dettaglio e questo può essere fatto con tutte le scalature di colore che desideriamo.
Infine, non ultimo però di tendenza, è il “FROM BACKSTAGE TO THE STAGE BLOND SHAG”. E’ il finto effetto ricrescita che molti odiano, ma altri amano ed è stato consolidato per non andare più a rovinare il nostro capello, visto che, andandolo a schiarire troppo di frequente, sensibilizzava la nostra cute. Per questo motivo il capello si è voluto lasciare, all’altezza della nostra cute, di qualche tono più caldo.

Tutte queste tendenze di cui abbiamo parlato fino ad ora nascono anche dall’ispirazione del BACKSTAGE FESTIVAL. Questo festival nasce in California e al suo interno ci sono un cumulo di tendenze, dove ognuno può esprimere la sua vena artistica per tre giornate consecutive e da lì vengono dettati i vari look. Il secondo festival si svolge invece in Gran Bretagna. In questo evento ci si allontana dalle regole. C’è una vera e propria tendenza per il gusto BOIMIEN, nato nel 1600 e racchiude le mille sfaccettature del mondo hippie. Come potete immaginare, da qui nascono le capigliature più stravaganti: frange piene e nette, trecce tipiche degli anni ‘70 e ‘80 e tanto altro.
Il terzo è il festival TRENDS da dove nascono tutti i colori, le tonalità, le sfumature, dai toni caldi o naturali.

Barbara Molinario, direttore Fashion News Magazine, presenta il corso “Fashion Events Manager”

Barbara Molinario direttrice Fashion News Magazine
Barbara Molinario direttrice Fashion News Magazine

Infine è stato presentato il nuovo progetto ideato da Barbara Molinaro: il “FASHION EVENT MANAGER“. La L’OREAL decide di dar vita a questo progetto, per offrire l’opportunità di imparare a creare parties mondiali, sfilate, grandi eventi, grandi shows, spalancando così le porte in questo mondo. Gli insegnanti che ne faranno parte sono: BARBARA MOLINARIO, DANIEL DELLA SETA, EDOARDO DE GIORGIO, SABRINA BALDI, FABIO NICOLAI, VALERIA MANGANI e ANGELA ALBARANO.
Alla fine del corso sarà previsto uno stage, scegliendo le seguenti sedi o accademie: L’OREAL, FASHION NEWS MAGAZINE, RENATO BALESTRA, MAISON BLANCHE , RB ROMANA BURANI, l’UFFICIO STAMPA DEL SALONE MARGHERITA e CHIC ZONE. Inoltre, ci sarà anche la possibilità di vincere una prestigiosa borsa di studio! Un 2015 fatto di programmazione, eventi, rassegne, che sarà l’anno della ribalta per il trucco e parrucco, che saprà lasciarvi sorpresi e con un’ammirazione senza precedenti.

LASCIA UN COMMENTO