Sulla terra rossa del Roland Garros la regina è Serena Williams. La tennista americana ha conquistato il titolo parigino vincendo in finale con la ceca Lucie Safarova in 6-3, 6-7 (2-7), 6-2.
La statunitense ha conquistato il ventesimo premio del Grande Slam portandosi nella classifica delle migliori tenniste a -2 da Steffi Graf e a -4 da Margaret Court. La Williams ha quindi ottenuto in Francia il torneo per la terza volta dopo le finali giocate contro la sorella Venus nel 2002 e contro Maria Sharapova nel 2013.

Roland Garros 2015: l’incontro tra la Williams e la Safarova

 serena williams roland garros.j

Roland Garros – Serena Williams

Prima della gara la numero uno del ranking mondiale aveva avuto dei problemi a causa di una leggera influenza, e, infatti, durante il riscaldamento è apparsa un po’ affaticata. Durante il match però ha messo in campo la sua solita forza tenendo quasi sempre il gioco ed evitando il recupero dell’avversaria. Perché a inizio incontro la Safarova sembrava davvero determinata a giocarsela contro la Williams con la quale aveva già perso nelle otto precedenti sfide. Il primo set fila liscio per la numero 1, che comanda e lo porta facilmente a casa. Nel secondo set l’americana guidando l’incontro sul 4-1 prima perde il turno di battuta e poi si fa recuperare dalla Safarova.
La ceca spinta dal clamore del pubblico e dalla voglia di cambiare il risultato pareggia prima sul 4-4 e poi arriva anche al 5-5 evitando almeno due volte il punto della sconfitta. E, infatti, la tennista numero tredici del ranking WTA arriva fino al tie break strappando il set alla Williams sul 7-2. All’inizio del terzo la Safarova continua a condurre ma solo fino al 2-0 perché poi la campionessa a stelle e strisce cambia tutto. Dopo aver avuto quel momento di buco totale, risponde pareggiando e strappando il break sul 4-2; vincendo sei game di fila fino a chiudere il match. L’ultima parte della gara è stata una vera dimostrazione di forza mentale dell’americana che dopo aver avuto un calo ha subito ripreso in mano il gioco andando a vincere il titolo. “E’ stato molto complicato, Lucie è stata una grande rivale, ha giocato molto bene, in maniera aggressiva. Ero nervosa, specialmente nel secondo set. Sono molto, molto felice. Grazie a tutto il pubblico. E’ un sogno per me e grazie a tutti i miei amici, vi amo”, ha dichiarato Serena Williams a margine della premiazione sulla terra rossa di Parigi.

I record di Serena Williams

La 33enne si conferma la migliore nel tennis femminile, questo successo grazie al quale ha conquistato anche 1.800.000 euro le permette di completare mezzo slam. Infatti, è la prima volta che la campionessa del Michigan ottiene due tornei consecutivi del circuito, cioè gli Australian Open e il Roland Garros. Una cosa che era già successa ad altre campionesse del tennis: come Maureen Connolly, cinque volte per Margaret Court, due volte per Martina Navratilova e Monica Seles, una volta per Steffi Graf e Jennifer Capriati che è stata ultima a prendere i due titoli nel 2001. Che sia magari di buon auspicio per il resto della stagione e magari che porti l’americana a completare l’intero slam.

LASCIA UN COMMENTO