Molti dei concorrenti di quest’anno dell’”isola dei famosi” sono stati ripescati tra i partecipanti delle vecchie edizioni e già molti hanno abbandonato volontariamente il gioco; chi non appartiene ad una di queste due categorie è il mago della situazione, ovvero il Divino Otelma. Il mago, all’anagrafe, è Marco Amleto Belelli (il nome Otelma è proprio l’inversione di Amleto), è genovese, ultrasessantenne e plurilaureato. Otelma sin da giovane ha frequentato le pratiche della magia e dell’esoterismo che ha sempre coltivato, anche in tv, proponendo riti ed incantesimi.


Anche all’isola ha provato più volte ad applicare la magia: per chiamare a sé i pesci ad esempio, coinvolgendo nella pratica a anche molti suoi compagni. Singolare la sua abitudine di rivolgersi alla sua persona col pronome “noi”, in una sorta di plurale maiestatis.   In Honduras aveva legato particolarmente con Rossano Rubicondi che, però, ha lasciato l’isola volontariamente gettando il mago nello sconforto. Abbastanza difficile, invece, il rapporto con Cecchi Paone che oppone alla magia il rigore scientifico, all’inizio Alessandro era parte degli eroi, poi è passato agli eletti insieme ad Otelma che proprio non lo sopporta e non stenta a chiamarlo “rompi palle”. Antipatia assoluta corre invece tra il Divino e Guendalina Tavassi ( molti insinuano che uno dei motivi sia la gelosia per il bel Jivago), solo ieri sera i due hanno avuto un acceso battibecco in diretta, quando Otelma ha apostrofato l’ex gieffina con un sonoro: vecchia befana sclerotica. Siamo curiosi di vedere come evolverà la situazione del magico Otelma ora che gli eletti hanno perso ogni privilegio….

LASCIA UN COMMENTO