Dopo aver conosciuto la squadra di Mika, ovvero quella della categoria degli Over 25, non possiamo non passare a quella di Morgan, lo storico giudice di X Factor. Ricordiamo che Morgan è fino ad ora il giudice che ha ottenuto più vittorie nel programma, ma quest’anno si affaccia ad una grande sfida: quella dei Gruppi. E’ noto che la categoria non ha vita facile e che raramente è riuscita a spingersi oltre nella competizione, ma anche quest’anno il livello è alto e noi tutti sappiamo che Morgan sa come gestire queste situazioni. Vediamo quali sono state le sue scelte, prese agli Home Visit che si sono tenuti per lui a Vienna al fianco di Eugenio Finardi

X Factor 8 Morgan: Ecco la squadra dei Gruppi
Morgan squadra dei gruppi X Factor 8

X Factor 8 Morgan Squadra dei Gruppi

Spritz for Five

Fin dalla prima volta che si sono esibiti, sono stati una certezza. Mandati alle Room Audition solo per un cambio della loro formazione, gli Spritz for Five sono una certezza per Morgan e per questa edizione. Nuovi, freschi, dinamici e simpatici si sono contraddistinti per il loro talento e la loro capacità di produrre arrangiamenti sempre diversi ma comunque efficaci. Le loro esibizioni lasciano incantati. Il gruppo è così composto:

Marco Obersnel (1996): tenore, percussione vocale;
Nicola Pisano (1991): percussione vocale, tenore;
Piero Gherbaz (1994): tenore;
Giulio Bottecchia (1988): baritono;
Rocco Pascale (1992): basso.

Tra i diciotto e i ventisei anni, questi giovani hanno sicuramente lasciato il segno. Vedremo cosa saranno in grado di fare nel live.

The Wise

Fino all’ultimo non hanno avuto la certezza di avercela fatta e invece, alla fine, hanno scoperto di aver conquistato il cuore del loro giudice. Ragazzi dalla faccia pulita e lo spirito gentile, i The Wise si propongono come un trio a metà strada tra il folk e il rock, che sono poi le loro passioni. Il gruppo si compone nel seguente modo:

Pietro Porretto (Lead Vocals, Guitar);
Tommaso Straffelini (Bass guitar, Vocals)
Marco Ziliani (Banjo, Drums, Vocals)

Due diciannovenni e un ventunenne che hanno fondato il loro gruppo solo due anni fa, riportando però già dei notevoli successi con alcuni premi e, ora è il caso di dirlo, meritandosi un posto nello show.

Komminuet

Questo duo si bilancia in due personalità davvero complementari: quella forte ed energica di Francesca Monte e quella sensibile e dolce di Pietro Iossa. Hanno dovuto affrontare una dura competizione, perché di coppie che si alternavano tra canto e rap se ne sono presentate molte, ma per Morgan soltanto questa meritava di arrivare al live. I due giovani appassionati di hip-hop, rap e r’n’b parlano di amore, tradimento, denuncia e della Terra dei Fuochi in cui sono nati, cresciuti e dalla quale sono stati segnati. Trasmettono forti emozioni e hanno grinta e sicuramente questo ha colpito Morgan. Formano un gruppo dal 2013 e quella ad X Factor è la loro prima grande esperienza. In bocca al lupo!

Riuscirà Morgan ad ottenere grandi risultati anche con i Gruppi? Lo scopriremo presto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here