Le ultime notizie sul  tetto stipendi Rai provengono dal mondo Rai ci parlano dell’applicazione di un tetto ai compensi dei presentatori Rai.

Tetto Stipendi Rai: il Premier Paolo Gentiloni si è espresso in merito alla questione. Paolo Gentiloni salva gli stipendi d’oro dei presentatori Rai. Insomma gli stipendi dei presentatori Rai sono al sicuro: parola di Paolo Gentiloni. E’ arrivato anche il parere da parte dell’Avvocatura dello stato. Parere che è stato chiesto dal governo. Paolo Gentiloni, in merito, nel corso di un intervento a Palazzo Chigi, ha così parlato: “Le prestazioni artistiche vanno considerate in maniera distinta. Non gravano sul canone. I compensi vanno valutati considerando la necessità di garantire alla Rai di operare in regime di parità concorrenziale”.

Tetto Stipendi Rai

Tetto stipendi Rai: scopriamo a chi verrà applicato il tetto

Tetto Stipendi Rai: Non molti i presentatori Rai che vedranno applicare il tetto agli stipendi, in base ad una norma che entrerà in vigore il 30 aprile. La quale estende agli artisti reclutati esternamente i limiti fissati al trattamento economico di “amministratori, personale dipendente, collaboratori e consulenti la cui prestazione professionale non sia stabilita da tariffe regolamentate”.

Gossip news Heather Parisi quante polemiche vs la RAI dopo Nemica Amatissima
Rai

Milly Carlucci, Carlo Conti, Alberto Angela, Bruno Vespa. Michele Guardì, Giancarlo Magalli, Amades, Salvo Sottile. Flavio Insinna, Fabio Fazio, Antonella Clerici, Massimo Giletti. Questi solo alcuni nomi di coloro che si vedranno applicare il tetto stipendi Rai. Compensi che, attualmente, variano dai 2 milioni di euro ai 400.000 di Alberto Angela. Da trovare una soluzione a breve. Stando a ciò che riporta l’avvocato Giorgio Assumma. Infatti, la norma che fissa il tetto massimo ai compensi viola la Costituzione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here