Speciale gossip a La Vita in diretta. Cristina Parodi affronta una nuova settimana in un modo un po’ particolare. Ecco cosa è successo prima della trasmissione.

Il gossip di oggi punta l’occhio su Cristina Parodi. La conduttrice televisiva è pronta per affrontare una nuova settimana con il programma La vita in diretta. Il lunedì è il giorno in cui servono più energie e carica e lei lo affronta nella maniera giusta. Ecco che cosa ha escogitato per dare inizio alla giornata lavorativa.

cristina parodi, gossip, la vita in diretta,
Gossip news Cristina Parodi La vita in diretta

Gossip a La vita in diretta: Cristina Parodi ha bisogno di un’energia speciale

La settimana di Cristina Parodi inizia con una foto in cui è vestita di rosso. È questo lo scatto che ha scelto per salutare i fan e per trovare la giusta energia per riuscire ad affrontare la giornata di lunedì. “Quando mi vesto di rosso e’ perché ho bisogno di un’energia speciale. Auguro a tutti una settimana serena. Ci vediamo in onda nel pomeriggio #lavitaindiretta #buonlunedi #siricomincia #roma”. Questo il testo apparso accanto alla foto che la ritrae vestita rosso fuoco che va a risaltare la sua delicata bellezza. Il vestito è composto da una giacca e pantalone dello stesso colore. Non si intravedono le scarpe, ma si vede una camicetta bianca che va a completare la sua mise.

cristina parodi, gossip, la vita in diretta,
Cristina Parodi gossip a La vita in diretta

Insieme alla mia inseparabile amica telecamera” è la didascalia alla foto appena pubblicata sul suo profilo Instagram che la ritrae negli studi televisivi.

Gossip La vita in diretta. Il pubblico della Parodi apprezza il suo stile e non esita a commentare. “Oltre che bella sempre un’eleganza impeccabile. Diciamo che addosso a Cristina sta bene tutto perché portato con uno stile unico”, “Sempre la più chic”, “Sei un SOGNO sempre molto professionale ed elegante”. Dopo tutti questi complimenti Cristina Parodi sarà riuscita a superare la sindrome del lunedì?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here