A pochi giorni dall’inizio del Festival di Sanremo 2016 una triste vicenda coinvolge l’attore Gabriel Garko impegnato al Teatro Ariston con tutto il team capitanato da Carlo Conti per le prove della kermesse che inizierà il 9 di Febbraio.

Sono le 8.30 del mattino quando a Sanremo si avverte un forte boato e l’immediato crollo di una parte di un’abitazione. E’ accaduto in via Privata delle Rose al civico 32 di zona Solaro nel sanremese. Sono stati in molti ad avvertire il forte rumore e a chiamare subito i soccorsi, sul posto stanno accorrendo i vigili del fuoco ed il personale medico del 118. Non si conosce ancora il motivo dell’esplosione, ma purtroppo pare che sotto le macerie ci sia una vittima, probabilmente l’anziana proprietaria della casa. Gabriel Garko si trovava in casa, affittata in occasione del Festival, immediatamente trasportato in ospedale, pare che le sue condizioni non siano gravi: trauma cranico e 10/15 giorni di prognosi.

gabriel-garko-il-peccato-e-la-vergogna-2-presentazione-foto7
Gabriel Garko

L’attore, in attesa di trasferirsi in hotel per i giorni della rassegna, alloggiava a Villa delle Rose, una struttura che dispone anche di una piscina coperta. Si è salvato perché dormiva al piano inferiore della villetta. Il magistrato ha disposto il sequestro della villa e ha affidato l’incarico per una prima perizia. Ancora non sono chiare le dinamiche dell’accaduto, probabilmente lo scoppio è stato scaturito da una fuga di gas,  sul luogo stanno continuando a lavorare le forze dell’ordine. Da una prima ricostruzione la forte deflagrazione, avrebbe distrutto una parte dell’abitazione causando la morte della signora. L’esplosione si è verificata al secondo piano. Sul posto, in via Privata delle Rose, mezzi dei vigili del fuoco, ambulanze e forze dell’ordine.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here