Carlo Conti ha portato decisamente il Festival di Sanremo 2016 ad un alto livello, senza aver ragione di temere la concorrenza. Neanche il grande scontro Napolo-Juventus ha fatto tremare le certezze del conduttore e del suo show, che ha infatti raggiunti picchi di ascolto altissimi nella sua serata finale.

Tra grandi esibizioni e ospiti d’onore, come l’acclamato e atteso Renato Zero, il Festival di Sanremo 2016 si è concluso in grande stile e soprattutto con uno scroscio di applausi. La serata finale ha tenuto incollati allo schermo ben 11.223.000 telespettatori con il il 52,52% di share: si tratta di cifre decisamente positive e che rendono giustizia al lavoro del team di Sanremo e di tutti gli artisti in esso coinvolti.

sanremo-2016-NEWS-CARLO-CONTI-1024x682
Carlo Conti

Sanremo 2016: un’edizione più social della precedente

Nessuno scacco matto, quindi, è stato causato dalla coincidenza della serata con l’importante partita di Serie A. Poco conta, quindi, la lieve flessione verso il basso rispetto allo scorso anno quando le cifre erano leggermente diverse: il programma aveva infatti raggiunto altri 600.000 telespettatori in più rispetto a quest’anno e quasi 2 punti in più di share. Ma le cifre non sminuiscono né la soddisfazione né il successo di questa edizione, confermato anche dal coinvolgimento degli utenti sui social network, con ben 603.500 tweet pubblicati sull’argomento. Ancor più da capogiro la cifra di tweet complessivi accompagnati dall’hashtag #sanremo2016: ben 2,7 milioni di tweet, con il suddetto hashtag citato ben 415.810 volte. Rispetto allo scorso anno, quindi, c’è stata una crescita sui social pari al 35%, segno che Sanremo si è decisamente svecchiato e riesce ora a far presa anche sul bacino d’utenza di internet, più giovane e reattivo sui social. Tant’è che Nielsen conferma: il 60% dei telespettatori erano under 34.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here