News: Paolo Bonolis in Rai? Carlo Conti: “Più giocatori forti ha una squadra e meglio è”. Sta per iniziare il Festival di Sanremo 2016 e Carlo Conti, a pochi giorni dalla partenza della kermesse, rilascia a Chi un’intervista in cui racconta la sua seconda avventura sanremese e lasciando una suggestiva ipotesi per il 2017.

Carlo Conti spiega a chiare lettere che il suo sarà un “Sanremo POP” con l’obiettivo “di mettere tutta la famiglia davanti al televisore”. L’intento si prefigura in piena continuità con la mission perseguita l’anno scorso e visti gli assi in serbo sembra proprio che le aspettative non verranno deluse. Carlo precisa anche il vestito stilistico che intende indossare in prima persona, che pare ben lontano dalle pretese del passato. Sarebbe suggestivo un Sanremo 2017 con Paolo Bonolis e Carlo Conti.

Paolo Bonolis in Rai? Carlo Conti: “Più giocatori forti ha una squadra e meglio è”. Vedremo un Sanremo 2017 con due punte?

sanremo-2016
Sanremo 2017 con Paolo Bonolis e Carlo Conti?

La tv intellettuale non saprei farla” ha dichiarato il conduttore, “Cerco di fare al meglio quello che è il mio mestiere, il conduttore d’intrattenimento“. Ma, tra le tante novità per il finale, Carlo Conti aprirebbe ad un Sanremo tris in tandem (Conti ha un contratto per il 2017 come direttore artistico) con Paolo Bonolis, che indiscrezioni danno di ritorno in Rai. “Più giocatori forti ha una squadra e meglio è” ha dichiarato Carlo ContiCerto, bisogna vedere se Paolo mi vorrebbe! Ma tra noi c’è molta stima, si potrebbe fidare o si potrebbe fare insieme“. Sicuramente ad oggi la proposta di lavorare con Paolo Bonolis non è niente di più di una provocazione, tuttavia il temperato conduttore toscano ci ha abituati a dosare le proprie esternazioni, non lasciando mai nemmeno una sillaba al caso. E chissà se il sogno di Conti, e della maggior parte del pubblico da casa, si realizzerà nella prossima edizione. Intanto i telespettatori si accontentano di godersi l’edizione in arrivo.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here