I fan di Laura Pausini e non solo sono avvisati. La cantante di Solarolo sta per tornare. Questa volta però non con un nuovo album di inediti ma in tv, nei panni di conduttrice. Condurrà infatti a maggio su Rai 1 uno show a lei dedicato. La sua vita e la sua carriera saranno il filo conduttore della serata. È la stessa Laura a rivelarlo in un’intervista al ‘Corriere della sera’. La cantante non si accontenta mai ed è sempre alla ricerca di nuove esperienze lavorative, nuovi traguardi da raggiungere. Dopo essere stata la prima cantante italiana ad aver vinto un Grammy Award nella categoria miglior album pop latino, dopo essere stata nel 2007 la prima donna al mondo ad esibirsi nello stadio San Siro di Milano, sarà anche la prima star della musica che condurrà il primo “One woman show”.

Laura Pausini: Tutto pronto per il "One woman show" di Rai 1
Laura Pausini conduttrice tv con “One woman show” a maggio su Rai Uno

Verrebbe da dire chi meglio di Laura Pausini poteva aprire le danze! Lei che è la cantante italiana più amata in Italia e nel mondo. Nonostante i suoi tanti impegni che l’hanno portata e la porteranno in tour in giro per il mondo per pubblicizzare l’album, “20- The Greatest Hits”, che celebra i suoi 20 anni di carriera, Laura ha deciso di accettare la proposta del direttore di Rai 1 Giancarlo Leone: “ Mi ha chiamata dopo la mia partecipazione al programma “Edicola Fiore” di Fiorello. Lui crede molto in questo progetto e io gli ho detto che sarò la sua Leonessa”. Già proprio così, vuole essere la Leonessa di Solarolo la Pausini, visto i soprannomi di alcune sue colleghe. La Tigre di Cremona, la Pantera di Goro e lei è la Leonessa di Solarolo. Ha rivelato di essere spaventata dal debutto in tv perché non conosce questo mondo, ma allo stesso tempo è molto affascinata. L’idea racconta di essere nata per caso perché “un giorno mi trovavo in Messico ed ero ospite di una trasmissione in televisione. Solo che poco prima di andare in onda la presentatrice è svenuta. Così sono andata da sola in onda e alla fine mi sono detta: cavolo, ma è stato divertentissimo, lo voglio fare anche in Italia”. Il “one woman show” condotto dalla Pausini dal Teatro Antico di Taormina non si tratterà solo di un concerto, sebbene ripercorrerà i suoi 20 anni di carriera che l’hanno portata a calcare i palcoscenici internazionali. Ci sarà spazio inoltre per tanti aneddoti da cui sono nati alcuni suoi brani, ma anche per le imitazioni che hanno da sempre fatto parte della vita di Laura: “fin da bambina le facevo, ho iniziato scimmiottando Enzo Tortora. Dopo è arrivata la Vanoni…” Sugli ospiti che l’accompagneranno in questa esperienza non si è potuta sbilanciare nonostante abbia detto di voler “invitare tutte quelle persone che hanno avuto un ruolo importante nella mia carriera”. Lo show sarà anche un modo originale per festeggiare il suo 40° compleanno, quarant’anni che l’hanno vista diventare protagonista della musica italiana e diventare mamma della piccola Paola, nata dall’amore con il suo compagno Paolo, chitarrista della sua band. L’appuntamento con Laura Pausini è per maggio su Rai 1, certi che la sua simpatia e la sua schiettezza faranno breccia anche nel pubblico della tv.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here