Il Gossip Nero di oggi arriva proprio da Simona Ventura. Lei la vede così, come il suo programma tv Selfie le cose cambiano: a volte, e non per tutti

Gossip Nero: esplode nella rabbia e nell’indignazione a durante la prima puntata Simona Ventura. Avremo voluto parlare di Gossip Rosa. Purtroppo non è così. Il caso di Giuseppe fa scalpore. Selfie ha riaperto i battenti con la sua seconda edizione. La puntata d’esordio non ha registrato elevatissimi consensi sul piano degli ascolti tv. Ma ci si rifarà sotto questo punto di vista. C’è un caso trattato in trasmissione, in particolar modo, che ha indignato non poco la conduttrice Simona Ventura. Oltre che il pubblico. Ecco perché lo abbiamo chiamato il Gossip Nero. Il giovane Giuseppe e il caso di bullismo a cui, suo malgrado, è andato incontro nel corso della sua vita ha commosso non poco nella prima puntata di Selfie – le cose cambiano. Simona Ventura è insorta pesantemente sull’argomento.

simona ventura, amici serale
Gossip Nero: Simona Ventura

Il Gossip Nero di oggi: “Infami, Deficienti, Vigliacchi” queste le parole televisive di Simona Ventura

Gossip Nero tra rabbia e indignazione, esplode letteralmente Simona Ventura. Il caso di Giuseppe ha fatto decisamente scalpore nella prima puntata di Selfie – le cose cambiano.

simona ventura maurizio costanzo show
Gossip Nero: la Ventura al Maurizio Costanzo Show

SuperSimo si scaglia contro il bullismo dei bambini coglio**i che giocano a fare i delinquenti

Gossip Nero dell’indignazione: Mamma Raffaella aveva contattato il programma perché il figlio è stato vittima di bullismo. Il ragazzo veniva, infatti, spesso e volentieri preso di mira a scuola per il suo aspetto fisico a tal punto da spingerlo persino a lasciare la scuola. Grazie al programma di Canale 5, il giovane ha trovato la forza di operarsi alle orecchie e ai denti. Ma questo non è bastato per placare gli animi.

Gossip Nero: Simona Ventura la conduttrice ha lanciato, in questo senso, un duro messaggio contro il bullismo: “Orecchie nuove, denti nuovi. Adesso non avrai più alcun motivo per cui vergognarti, ma dovranno continuare a vergognarsi i bulli, quei deficienti, infami e vigliacchi che fanno del male alle persone deboli. E se succede un’altra volta mi chiami che vengo io”. Selfie – le cose cambiano per il sociale. Un altro caso risolto da Simona Ventura e staff.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here