Facciamo che io ero: Virginia Raffaele diverte e accende il pubblico di Rai due con le sue imitazioni irriverenti. Nel mirino ci finisce anche Gabriel Garko. Spunta una battuta shock in tema sessuale.

Facciamo che io ero è iniziato con il botto. Parliamo del nuovo show di Rai due messo in piedi dalla comica e imitatrice Virginia Raffaele. Una sorta di one woman show sulla falsariga di illustri predecessori come Fiorello o Panariello, tanto per intenderci. Virginia Raffaele si è esibita in diverse interpretazioni e imitazioni di personaggi famosi. Tra questi ha fatto scalpore la Donatella Versace rivisitata in chiave hot.

gabriel-garko-donatella-versace-virginia-raffaele-facciamo-che-io-ero-e1495274795915
Facciamo che io ero

Virginia Raffaele gioco doppio senso con Gabriel Garko: “Sei di bosco o di riviera”

Facciamo che io ero: Virginia Raffaele a confronto con Gabriel Garko nella prima puntata dello show di Rai due da prima serata Facciamo che io ero. Se questa prima puntata Virginia Raffaele ha avuto consensi televisivi e dispensato risa fra i telespettatori: cosa succederà nelle prossime puntate?

gabriel-garko-virginia-raffaele-facciamo-che-io-ero-e1495274815960
Facciamo che io ero

Ne mancano altre tre. Durante la prima puntata l’attore piemontese è stato tra gli ospiti di serata. Si è prestato ad un gioco dal doppio senso con la Raffaele nei panni di Donatella Versace, improvvisando una sorta Donatella Live Show. Con domande spinte del tipo: “Tu sei di bosco o di riviera?”.

Una battuta shock a Facciamo che io ero, legata all’orientamento sessuale di una persona. In sostanza se gli piacciono gli uomini o le donne. Tanti consensi, ma anche qualche mugugno di troppo dai benpensanti. Virginia Raffaele irride il suo ospite. Lo sketch che divide il pubblico. Tra perbenisti e adulatori. Una battuta, ovviamente, giusto per fare chiarezza quella di Virginia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here