E’ partito il 23 gennaio su youtube il nuovo format “Cucina ad alta velocità” ideato dai The Jackal in collaborazione con la Ford: adrenaliniche puntate di 3 minuti durante le quali Ciro Priello (The Jackal appunto) ci delizierà con diverse ricette eseguite sul sedile anteriore del passeggero di una Ford Eco Sport lanciata dal pilota Davide su un circuito ad altissima velocità.

The-Jackal-iniziano-una-nuova-avventura
I The Jackal e Ford Italia presentano il primo format di cucina ad alta velocità per sponsorizzare la nuova Ford EcoSport

La prima puntata di questa nuova serie “youtubiana” si apre con una breve introduzione fatta da Ciro, il quale dopo che ci ha spiegato il piatto che andrà a fare ovvero “Pomodoro ripieno di insalata di finocchi e capperi con maionese all’arancia“, indossa il suo bel grembiule rosso con sopra la scritta ironica “Perdoname madre por mi vida loca” e sale in macchina. E noi ci godiamo la ricetta. 😉

Ingredienti per la maionese all’arancia:
-2 tuorli d’ uovo
-sale q.b.
-una spruzzata di succo di limone
-250 ml di olio
-arancia q.b.
Ingredienti per l’insalata di finocchi:
-1 finocchio
-capperi q.b.
-1 pomodoro grande

The-Jackal-iniziano-una-nuova-avventura-ricetta-300x169
The Jackal ricetta: Pomodoro ripieno di insalata di finocchi e capperi con maionese all’arancia

Iniziate a montare i tuorli, salate a piacere, aggiungete il limone e l’olio (Ciro suggerisce tra le grida “dooolceeemeenteee”) e quando la maionese è montata aggiungere il succo d’arancia. Tagliare il finocchio a listarelle sottili e condirlo con la maionese e i capperi, versare il composto nel pomodoro già privato del cappello e svuotato dell’acqua di vegetazione e infine Ciro ci consiglia di decorare con delle graziosi ciuffetti di finocchio.

Cucina ad alta velocità: Guanto di sfida per i programmi culinari già acclamati

L’ idea è molto carina e sfida senza dubbio, ma in modo molto simpatico, tutti i programmi di cucina, che negli ultimi anni hanno invaso letteralmente quasi tutti i canali televisivi. Durante queste avventure culinarie ad alta velocità si va soprattutto alla ricerca del concorrente perfetto da scovare e far diventare un futuro grande chef, forse perdendo anche un po’ il senso di quel che la cucina è per molti: leggerezza, creatività e ultimo, ma non meno importante, distrazione. Ebbene sì, la vita frenetica e lo stress costellano ormai le nostre esistenze e secondo me non c’è niente di meglio che tornare a casa dopo una giornata terribile e liberare la mente seguendo una nuova ricetta nella tranquillità della cucina di casa nostra! Infine il video si conclude con una scritta altrettanto simpatica che suona quasi come una promessa: “Puliamo tutto e torniamo presto“! Noi vi aspettiamo!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here