“Ti dedichiamo con gioia questa serata, ti dedichiamo tutte le nostre preghiere e le nostre vibrazioni positive: forza Lamberto!”: una Milly Carlucci di rosso vestita alterna sorrisi e occhi lucidi nel salutare Lamberto Sposini all’inizio della finale di Ballando con le Stelle 7 che non vedrà, ovviamente, il giornalista umbro al suo posto di giudice e che non avrà nessuna sostituzione. L’incoraggiamento di Milly, sull’orlo del pianto anche perché ricorda la personale esperienza di ritrovarsi al capezzale di un congiunto, va soprattutto alla moglie di Sposini, Sabrina, e alla figlia Francesca: la puntata però si conferma spumeggiante, una scelta rivendicata – e motivata – dalla stessa Carlucci.



Inizia con frizzi, lazzi e cotillon la finale di Ballando con le Stelle 7, che accoglie con brio i finalisti che stanno per contendersi la palma di vincitori di questa edizione del reality danzereccio di RaiUno. Ma quando Milly si avvicina al banco dei giudici, scatta inevitabile (e atteso) un saluto all’amico Lamberto Sposini, assente dopo la grave emorragia cerebrale che l’ha colpito ieri e non sostituito per rispetto all’imepgno profuso in queste 10 settimane di Ballando.
Cerca di mantenere il sorriso, Milly, ma la voce le si incrina subito: “Molte lacrime sono state sparse ieri, ma oggi abbiamo avuto buone notizie dal prof. Maira dell’equipe neurochirurgica che l’ha operato ieri sera che ci ha detto che l’operazione è perfettamente riuscita. Sappiamo che è sedato e rimarrà così per qualche giorno, sappiamo che stamattina ha reagito bene ad alcuni test e agli stimoli dolorosi e quindi questa sera non è la serata della tristezza, ma dei sorrisi per Lamberto”. Il pensiero di Milly corre soprattutto alla famiglia di Sposini: “E’ la serata dei sorrisi perché quando sei in un corridoio di un ospedale, quando sai che dietro una porta è in corso una battaglia così importante, che sta andando per il meglio ma è lunga, hai bisogno di energia, non di lacrime”.


E scatta anche un ricordo personale, che rischia davvero di far crollare il Generale Carlucci:
“Io ci sono stata in un corridoio due anni fa, aspettando un responso su mia mamma, e volevo vedere il sorriso negli altri, sentire l’energia non il pianto, che porta male”. Quindi l’in bocca al lupo a Sposini e l’arrivederci all’anno prossimo: “Lamberto, noi stasera facciamo festa per te e vogliamo che l’anno prossimo, se la Rai ce lo permetterà, tu sia qui a dare zero ai nostri concorrenti. Ti dedichiamo con gioia questa serata, tutte le nostre preghiere e tutte le vibrazioni positive che possiamo. Forza Lamberto!”.
La grande famiglia di Ballando con le Stelle si stringe intorno a Sposini e alla sua famiglia: speriamo che tutto questo lo aiuti davvero.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here