Baila! la prima puntata è iniziata alle 21.10. La rete ammiraglia Mediaset alza il sipario per la diretta su Canale 5, con le dovute “correzioni. Ma la battaglia legale intrapresa dalla Rai non si ferma: dopo il provvedimento del Tribunale di Roma, la risposta di Mediaset che annunciava di impugnarlo, in serata è arrivata la diffida dell’azienda di Viale Mazzini: “La Rai ha diffidato RTI ed Endemol dal trasmettere il programma “Baila”, anche con titolo diverso o con simili caratteristiche e a dare attuazione al provvedimento del Giudice. La Rai riserva ogni altra iniziativa all’esito dei comportamenti di RTI ed Endemol”.


Dopo una “ballatissima” sigla di apertura, ha fatto il suo ingresso Barbara D’Urso al grido di “siamo in onda, siamo in onda, siamo in onda! “. E poi si sono aperte le danze con la presentazione di concorrenti “comuni” e dei “vip”. Scopo del “gioco”: permettere al vincitore la realizzazione di un sogno. La gara è a squadre: a una coppia di danzatori non famosi si abbina una coppia di “ballerini per caso” famosi. La scelta è stata fatta dalle coppie “nip”. E dopo la selezione, subito via alla gara con il primo genere di ballo, su cui hanno dovuto cimentarsi sia i non famosi che i famosi. Ecco gli abbinamenti. Greta Piccioli e Daniele Beraldi hanno scelto Luca Marin e Martina Colombari, tutti hanno dovuto ballare la rumba. La seconda squadra è composta da Rossella Canuti e Damiano Ferrero, che hanno scelto Marcella Bella e Max Laudario. Terza squadra: Maria Grazia Mastroianni e Stefano Tarzia, che hanno scelto Raffaella Fico e Gianmarco Pozzecco. Quarta squadra: Jessica Intravaia e Giancarlo Salvati, con Elisabetta Gregoraci e Costantino Vitagliano. Quinta squadra: Valentina Tocci e Carlo Valerio Aloia, con Paolo Seganti e Marianna De Micheli. La prima prova di ballo è stata vinta dal team di Marcella Bella e Max Laudario, che vanno direttamente alla manche finale. Si riapre quindi la gara tra le altre squadre. Barbara D’Urso ha poi annunciato la presenza di una squadra speciale, formata da Christian Ghedina e Susanna Werner (la moglie di Julio Cesar) abbinati ad altri due ballerini non famosi: Emanuela Idotta e Andrea Evangelista. Il team avrà due settimane di tempo e poi la giuria deciderà se ammetterli in gara o no. E una delle sorprese della serata è stata la presenza in studio di Mario Balotelli, non in qualità di campione, bensì di fidanzato di Raffaella Fico.


E la gara riparte con la seconda prova e su decisione della giuria (Al Bano, Rossella Brescia, tra l’altro ex moglie del regista Roberto Cenci e Arianna Bergamaschi – giuria tecnica Simona Fancello e Caterina Arzenton) sono le coppie vip a esibirsi per i rispettivi team. Iniziano Colombari e Marin, seguono Pozzecco e Fico. Seguono Costantino Vitagliano ed Elisabetta Gregoraci. Chiudono due “scatenati” Marianna De Micheli e Paolo Seganti. Il team vincitrice della seconda manche sfiderà la squadra vincitrice della prima gara. La coppia più votata della seconda manche è stata quela formata dai “belli”: Elisabetta Gregoraci e Costantino Vitagliano, abbinati a Jessica Intravaia e Giancarlo Salvati. Per i tre team rimasti la decisiione della giuria sulla squadra peggiore. Per la giuria tecnica la maglia nera va a Fico Pozzecco (Arzenton), Seganti e De Micheli per la Fancello. Al Bano indica come peggiore De Micheli e Seganti, Fico Pozzecco per Arianna, Rossella Brescia indica De Micheli e Seganti. La penitenza per la squadra peggiore (De Micheli, Seganti, Aloia, Torci) è una coreografia di rock acrobatico per la prossima settimana. Sfida finale tra le squadre vincitrici della prima e della seconda gara: Bella, Laudadio, Canuti e Ferrero vs Gregoraci, Vitagliano, Intravaia e Salvati. Jive vis Cha cha. Roberto Cenci dalla regia lancia una seconda sfida a sorpresa tra le due squadre finaliste. Salsa per il team di Marcella Bella e valezer inglese per la squadra della Gregoraci. Vince la prima puntata il team composto da Marcella Bella, Max Laudadio, Rossella Canuti e Damiano Ferrero.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here