Squadra Mobile 2 puntata del 25 ottobre 2017: anticipazioni

Anticipazioni Squadra Mobile 2 puntata del 25 ottobre 2017. La fiction andrà in onda mercoledì in prima serata alle ore 21:25 su Canale 5

Anticipazioni della settima puntata della fiction Squadra Mobile 2 di mercoledì 25 ottobre 2017. La sfida tra i due poliziotti Ardenzi e Sabatini continua ormai da diverso tempo. Ad aver avuto la meglio, nella scorsa puntata, sembra essere stato Ardenzi, il quale è riuscito ad arrestare Guaraldi. Il poliziotto corrotto Sabatini non ha potuto far altro che mettersi in fuga, inoltre quest’ultimo gode della compagnia e del supporto di Daria, la quale era diventata la sua talpa ed informatrice. Insieme quindi cercano di non farsi arrestare dalla Squadra Mobile e contemporaneamente sono ancora alla ricerca dei diamanti. I due fuggitivi infatti stanno seguendo una pista per scoprire il nascondiglio.

Giorgio Tirabassi, Squadra Mobile 2 settima puntata

Squadra Mobile 2 anticipazioni della serie tv della prossima settimana

Anticipazione Squadra Mobile 2 settima puntata del 25 ottobre 2017 in prima serata su Canale 5. Guaraldi non ha nessuna intenzione di scontare la sua pena in carcere, infatti pianifica una fuga con altri delinquenti. La Squadra Mobile segue anche altri casi e si imbatterà alla ricerca di uno stupratore seriale, il quale ha un suo modus operandi e si cercherà di incastrarlo. Mauretta deciderà di dare il suo contributo in merito a queste indagini, sebbene non lo rivela al padre. La Squadra mobile continua anche le sue indagini in merito alla mafia capitale.

Squadra Mobile 2 settima puntata

Squadra mobile 2 settimo appuntamento settimanale in onda mercoledì 25 ottobre 2017. La Squadra Mobile è riuscita a scoprire il boss della Mafia Capitale e dell’illegalità che si estende a macchia d’olio. Il boss in questione è lo Zoppo, il quale ha un legame particolare con l’Architetto, considerato la mente di tutte le operazioni e dei traffici illeciti. Inoltre Isabella decide di risolvere la questione con il suo stalker senza il supporto della Squadra Mobile. La donna probabilmente si condannerà inconsapevolmente e non riuscirà a trovare una soluzione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.