Zlatan Ibrahimovic è al centro di affascinanti voci di mercato, ma non solo, poiché la notizia più recente lo vede coinvolto nella morte di un alce. Il calciatore avrebbe abbattuto un alce da 500 kili, mentre era andato a caccia in Svezia. Il giocatore del Paris Saint Germain è un appassionato della caccia, un hobby che in molti conoscono e che gli ha fatto ottenere un titolo sul portale svedese Expressen. Altro che gol particolari o successi calcistici, lo sportivo classe 81 è finito nella testata svedese, proprio per aver colpito al primo tentativo un alce.

ibra-alce
Ibrahimovic durante una battuta di caccia in Svezia uccide un alce e fa infuriare gli animalisti

Ibrahimovic fa infuriare gli animalisti per la pubblicità fatta alla pratica della caccia

In questo periodo di Natale, e di sosta per i campionati calcistici europei Zlatan in vacanza ad Are nella contea di Jamtland, durante una battuta ha puntato l’animale e l’ha preso proprio all’altezza del cuore.
Questo tipo di notizia ha fatto alzare il coro degli animalisti contrari alla pubblicità che la testata svedese ha dato all’azione del centravanti: “E’ sempre un problema quando i vip fanno cose del genere”.
Ibrahimovic dal canto suo si è però detto soddisfatto del bel colpo fatto e della mira che avrebbe avuto durante l’atto di sparare. E proprio queste sue capacità sono state sottolineate dall’Expressen celebrando le sue grandi qualità di mira e da cecchino.
Nulla di più sbagliato per gli animalisti e per il segretario generale di Animal Rights Sweden Camilla Björkbom: “È come se supportassero questo tipo di attività. C’è un valore simbolico in questa azione che dà legittimità alla caccia stessa”.
A prescindere dal fatto che possa essere condivisibile o meno l’indignazione degli animalisti svedesi, è anche vero che la caccia all’alce in Svezia è legale e quindi da quel punto di vista non ci sarebbe nulla da recriminare.

Il calciatore svedese Ibrahimovic al centro delle voci del calciomercato di gennaio

Questo polverone mediatico nei confronti di Ibrahimovic arriva proprio nei giorni in cui il calciatore del club parigino è al centro di possibili voci di mercato. Proprio ultimamente una giornalista connazionale del giocatore, e probabilmente sua conoscente, avrebbe diffuso la notizia che il giocatore potrebbe pensare di ritornare in Italia e precisamente alla Roma.
Una fantasia di mercato che però non è totalmente da escludere: già perché Ibrahimovic sarebbe ormai ai ferri corti con il suo allenatore Laurent Blanc e i compagni di squadra.
Lo svedese si sta guardando intorno in attesa di trovare un altro club, vincente, che lo prenda; la Roma però è lontana da questo possibile colpo di mercato solo per il costo dello stipendio dell’attaccante che adesso guadagna più di dieci milioni di euro netti a stagione.
Il mercato di gennaio è lungo, ma questa notizia non è impossibile e mentre si aspettano sviluppi e sorprese dal procuratore dello sportivo, Mino Raiola e dal ds romanista Walter Sabatini; Ibra passa le sue vacanze al centro delle polemiche per la caccia all’alce, forse un modo per sviare dalla sua situazione calcistica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here