Per quanto riguarda le statistiche e i bilanci del 2014 del tennis femminile, non ci sono dubbi. La n. 1 del mondo è Serena Williams, che oltre ad essere la “Regina” del ranking, quest’anno ha conquistato anche il record degli ace realizzati, ben 452, e per la settima stagione consecutiva ha il primato dei game vinti con il servizio, con l’80, 9%. Serena, con gli ace realizzati, si trova davanti alla ceca Karolina Pliskova, che ne ha concretizzati 435; mentre con i game vinti si trova davanti alla connazionale Coco Vandeweghe (77,4%), n. 39 del ranking. La Vandeweghe, però, si è presa la soddisfazione di toglierle, dopo cinque anni, il primato dei punti conquistati con la prima palla di servizio (75,2%, contro 74,7%). Per l’Italia, tale classifica vede al 6° posto l’azzurra Camila Giorgi (69,3%).

Tennis femminile: I bilanci di questo 2014, Serena Williams regina degli ace
Serena Williams è la numero 1 nelle statistiche 2014 del Tennis Femminile

Serena Williams è la “Regina” indiscussa nelle classifiche del tennis femminile 2014. Buona la prima di Sara Errani, Monica Niculescu in testa per i game vinti alla risposta

Anche l’Italia, oltre che con la Giorgi, entra nelle classifiche e lo fa con Sara Errani che viene considerata la tennista che al mondo sbaglia di meno la prima palla di servizio, con l’81,6% di prime battute riuscite. La 27enne romagnola, n. 14 del mondo, guida per il quinto anno consecutivo la classifica delle prime di servizio, nella quale precede la tedesca Annika Beck (74,0%) e la giapponese Kurumi Nara (73,9%).

Per questo Sara, vista anche la precisione difensiva nel suo gioco, seppur non particolarmente potente, è seconda per i punti vinti con la risposta alla prima di servizio dell’avversaria, con il 43,1%, dietro alla romena Monica Niculescu, n. 46 del ranking con il 43,8%.

Infine, per quanto riguarda i game vinti alla risposta, ossia con il servizio all’avversaria, è in testa Monica Niculescu (48,5%), davanti alla romena Simona Halep (47,1%), n. 3 mondiale. La Errani è 6°, con il 45,9 %.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here