Scandalo Sanremo, corruzione e mazzette al Festival: Sanremo trema!

Ombre e sospetti si addensano sul Festival di Sanremo 2013 su presunte irregolarità. Che succede? Scoppia lo scandalo

Ultima ora: Sanremo corruzione e mazzette

Ultima Ora, Scandalo Sanremo. Come riporta il Quotidiano Libero: ombre e sospetti si addensano sul Festival di Sanremo 2013: presunte irregolarità. Lo scandalo fa tremare l’Ariston e dintorni… Il Festival di Sanremo 2017 è trascorso ormai da due mesi e poco più. Il tormentone musicale Occidentali’s Karma continua a diffondersi su larga scala tra radio e televisione. Ma l’occhio e le attenzioni di questi ultimi giorni ad una vecchia edizione del Festival finita sotto accusa e nel mirino della giustizia ordinaria. Ci riferiamo, nella fattispecie, all’anno 2013. Quella, per intenderci, in cui al timone di Festival di Sanremo c’erano Fabio Fazio e Luciana Littizzetto. Proprio quell’edizione è finita al centro di un vero e proprio scandalo mediatico.

Sanremo 2014 quando inizia? Ecco le novità
Ultima Ora: Fabio Fazio e Luciana Littizzetto

Notizie Ultima ora, Scandalo mazzette A Sanremo 2013: maxi-inchiesta dalla Procura di Roma!

La Procura di Roma ha aperto un’inchiesta su un giro di corruzione all’interno della tv di Stato, dunque, della Rai. L’inchiesta si incentra su presunte mazzette in contanti e in buoni benzina messi in atto per convincere i dirigenti Rai a pilotare gli appalti relativi al Festival di Sanremo. Gli imprenditori fratelli David e Danilo Bancifiori, sono stati arrestati nel 2015, ma dopo esser finiti in manette hanno cominciato a collaborare la giustizia. I pentiti fanno i nomi dei dirigenti Rai che farebbero parte di questo “sistema”. Sono indagati allo stato attuale per corruzione tre ex direttori della fotografia e due ex dirigenti Rai.

chiara galiazzo a sanremo foto1
Chiara Galiazzo, Sanremo 2013

Ultima Ora: tra pagamenti, regali e tangenti. Tutto questo soltanto per ottenere un’esclusiva del service luci e audio sul palcoscenico dell’Ariston. Parliamo di due commesse del valore di 259.000,00 e l’altra di 168.000,00 euro.

Ultima ora, Scandalo su Sanremo 2013. Corruzione e mazzette: i primi indagati

Ultima Ora: si fanno cifre e nomi: l’ex direttore di produzione e responsabile dell’Unità grandi eventi, Maurizio Ciarnò, avrebbe intascato almeno 40.000,00 euro. I tre tecnici indagati sono Marco Lucarelli, Fausto Carboni e Massimo Castrichella. I tre avrebbero intascato tangenti tra i 20.000,00 e i 40.000,00 euro. La parola che fa tremare il Festival di Sanremo e dintorni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.