Non poteva che svolgersi al Piper Club di Roma, tempio della musica rock, il primo tributo mondiale dedicato a Papa Francesco, l’uomo che già pochi giorni dopo la sua proclamazione è stato definito da tutti come il primo papa rock per le sue idee e modi di fare considerati rivoluzionari o forse – molto semplicemente – al passo con i tempi. A rendergli omaggio i ragazzi che si sono maggiormente distinti durante la loro partecipazione nei talent show: Thomas Grazioso di “Amici 2004“, Luca Napolitano di “Amici 2008, Manuel Aspidi e Ruben Mendes di “Amici 2012“, Daniele Coletta di “X Factor 2012″, Francesco Guasti di “The Voice“, Andrea di Giovanni di “Amici 2013“, il giovanissimo ma già promettente Maurizio Lipoli di “Ti lascio una canzone 7”, la vincitrice di “The Voice of Italy 2013Elhaida Dani. Non sono mancati nemmeno i big della nostra musica: ad alternarsi sul palco Sandro Giacobbe, Bobby Solo, Stefano Sani e tanti altri.

tributo-papa-francesco-piper-club-flavia-vento-david-sef-foto-1024x682
Francisco Ensemble Primo Tributo a Papa Francesco al Piper Club di Roma

Anche il ballo si è reso protagonista della serata grazie alle splendide coreografie di Giuseppe Picone, Carmen Russo e il suo compagno Enzo Paolo Turchi. A condurre l’evento la showgirl Flavia Vento, Maximo De Marco e l’attore David Sef. Fra un’esibizione e l’altra i tre presentatori hanno letto i messaggi di fede e speranza che Papa Francesco rilascia attraverso le sue omelie mentre sul grande schermo venivano raffigurati i volti dei personaggi che hanno lasciato un segno nella storia.
La serata, organizzata dal regista e scrittore Maximo De Marco, è stata trasmessa in mondovisione visibile ovunque in simulcasting su satellite in chiaro, digitale terrestre, smart tv, telefonini, tablet e pc grazie alla piattaforma multimediale Streamit e, per gli italiani all’estero, attraverso il circuito radio internazionale “Ciao Italia”.

Si ringrazia Giusy Genovese per la collaborazione
Credito foto: Gianluigi Barbieri, GenteVip

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here