L’Italia sarà presente in parte alla finale del Mondiale 2014. Come? La partita tra Germania e Argentina verrà diretta da Nicola Rizzoli. Ed ecco che l’arbitro della sezione di Bologna porterà in alto il nome della sua nazione. “Scegliamo gli arbitri migliori per le partite migliori e Rizzoli dirigerà la finale”, ha riferito a margine della decisione Jim Boyce, uno dei principali esponenti della commissione Fifa. Nell’ultimo match della coppa del mondo in Brasile, non ci sarà la nazionale azzurra, ma a rappresentare gli italiani sarà Rizzoli, designato dal capo degli arbitri, lo svizzero Massimo Busacca.

Nicola Rizzoli arbitra la finale del Mondiale 2014
Mondiale 2014 finale: Germania-Argentina arbitro Nicola Rizzoli

Il direttore di gara bolognese è il terzo italiano a dirigere una finale mondiale, prima di lui, erano stati Sergio Gonella nel 1978 (Argentina-Olanda) e nel 2002 Pierluigi Collina (Brasile-Germania). Si tratta, quindi, di un onore per Rizzoli, che giorni fa non aveva nascosto la speranza che ad arrivare alla serata del 13 luglio al Maracanà potesse essere la nazionale di Cesare Prandelli. “Prima viene l’Italia, ci mancherebbe. La storia di un arbitro al Mondiale è vincolata a quella della sua nazionale”, ha commentato l’arbitro in un’intervista alla Gazzetta dello sport.
La scelta dell’italiano è stata fatta, nonostante avesse già arbitrato per due volte l’Argentina nel torneo in Brasile, contro la Nigeria e il Belgio. Alla fine Rizzoli è riuscito, però, a vincere la concorrenza di altri tre nomi: l’inglese Howard Webb, il portoghese Pedro Proença e l’uzbeko Ravshan Irmatov.
La designazione del fischietto quarantaduenne di Bologna, non solo dimostra l’alto livello della classe arbitrale europea (vista la provenienza degli altri tre candidati), ma soprattutto il buon lavoro dimostrato da Rizzoli in Brasile. Il direttore di gara italiano rappresenterà l’Italia e porterà un po’ di azzurro in finale, magari senza commettere possibili errori di valutazione durante la partita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here