Levante Sirene: “È stato un attimo, ho preso la chitarra e ho scritto”

La cantante Levante si racconta: “L’8 giugno 2020 ho annunciato ai miei fan l’annullamento del tour estivo causa Covid19”. E’ con queste parole che la cantante Levante dichiara sulla rivista Chi attraverso il profilo Instagram, la necessità di rispettare le regole previste anti covid di questi mesi: “L’8 giugno 2020 ho annunciato ai miei fan l’annullamento del tour estivo causa Covid19. Non è facile per nessuno dire “questa estate non lavoriamo”, non lo è stato nemmeno per me che sono un animale da palco e al momento, lontana dal live, sono in cattività”.

SIRENE è un brano dolce e crudele: attraverso la metafora di una conversazione tra Levante e i suoi fan, il testo descrive il sogno proprio nel momento della sua disillusione.
Il mare, con le sue sirene, è la promessa disattesa di un appuntamento e di un luogo d’incontro, perché questo “non è tempo di castelli”: bisogna rimandare il viaggio verso quell’estate che siamo abituati a sognare.

Levante Sirene: “È stato un attimo, ho preso la chitarra e ho scritto”

Parlando della nuova canzone “Sirene” Levante afferma: “È stato un attimo, ho preso la chitarra e ho scritto SIRENE. Sapevo che sarebbe arrivato questo brano, ma non sapevo come e non sapevo perché. Il perché è la delusione del sogno, una conversazione immaginaria tra me e i fan in cui, dopo l’entusiasmo per il desiderio di ricongiungimento (nella metafora del ritorno al mare) nel ritornello intervengo con la cattiva notizia di una pausa”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.