Moto GP – Jorge Lorenzo vince al Gp di Aragon e accorcia la distanza in classifica da Valentino Rossi. Lo spagnolo si è piazzato primo nella gara di casa (41’44”993), davanti al connazionale Dani Pedrosa (+2”683) e terzo è arrivato il dottore (+2”773). Per Lorenzo si tratta del sesto successo stagionale, ottenuto con tenacia e con scioltezza avendo un passo gara superiore agli avversari.

Gp di Aragon: Lorenzo vince, duello tra Pedrosa e Rossi

Motomondiale, Gp di Aragon: Lorenzo vince e va a -14 da Rossi
Jorge Lorenzo

Anche se in pole partiva Marc Marquez che al secondo giro ha consegnato al maiorchino la vittoria. Questo perché il pilota della Honda è caduto ancora una volta, la quinta nel 2015. Nel frattempo dietro Lorenzo c’è stata una vera lotta tra Pedrosa e Rossi. L’iberico ha difeso con le unghie e con i denti la seconda posizione, che non arrivava da luglio nella gara in Germania. Valentino Rossi ha messo pressione al rivale per circa venti giri, ma lo spagnolo ha respinto il dottore lasciandolo terzo. Il pilota italiano conferma ancora di non avere fortuna in Spagna dove non vince dal Montmelò nel 2009 e addirittura non ha mai vinto il Gp di Aragon (cosa che vale anche per il Gp di Austin).

Gp di Aragon: i piazzamenti e la classifica piloti

Fuori dal podio ma comunque in zona punti sono arrivati: 4° Iannone, 5° Dovizioso, 6° Espargaro, 7° Crutchlow, 8° Smith, 9° Espargaro, 10° Hernandez. Nonostante questa gara Rossi resta al comando nella classifica piloti, ma il vantaggio sul compagno di squadra si riduce. Adesso Lorenzo è a -14 dal pesarese con 249 punti rispetto ai 263 di Rossi. La prossima sfida per il Motomondiale sarà in Giappone con il Gp di Motegi l’11 ottobre.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here