Il 30 giugno 2014 si è svolta a Roma la cerimonia per l’inaugurazione del ponte che permetterà di far vedere ai turisti, come mai prima d’ora, il monumento-simbolo della capitale durante i lavori di restauro della famosa fontana. Il cantiere, finanziato dalla maison Fendi, durerà circa un anno e mezzo. Un restauro-show che coinvolgerà visitatori e turisti grazie a un “ponte” sospeso sulla Fontana di Trevi, una recinzione in plexiglass intorno al cantiere e un sito internet da cui seguire, passo dopo passo, i lavori anche online. A dare il via ai lavori il sindaco Ignazio Marino, insieme al sovrintendente Claudio Parisi Presicce e a Pietro Beccari, presidente e amministratore delegato della maison Fendi, finanziatrice del progetto di restauro con 2 milioni e 180 mila euro.

Maria Rosaria Omaggio e Franco Nero all’inaugurazione dei lavori sulla Fontana di Trevi
Fontana di Trevi, a Roma Maria Rosaria Omaggio e Franco Nero

Insieme ai tanti curiosi e turisti, ad ammirare per primi il ponte sospeso per vedere dall’alto il luogo dove milioni di turisti, ogni giorno, gettano centinaia di monetine anche Maria Rosaria Omaggio e Franco Nero. Un cantiere a vista per ammirare, come mai prima ad ora, uno dei monumenti più famosi della capitale. La scenografica passerella che ogni giorno, fino alle 21, permetterà ai turisti di seguire da vicino i restauri, con una passeggiata sospesa sulla vasca, è stata terminata nei giorni scorsi. Da ieri per non deludere i turisti è stata installata anche la piccola vasca bianca per il tradizionale rito del lancio della monetina. Quindi, turisti e curiosi potranno esprimere i loro desideri di spalle alla fontana della Dolce Vita, che resterà comunque senz’acqua fino al termine del cantiere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here