Continua a piovere sul bagnato in casa Milan. La fine del campionato non è servita ad attenuare la tensione nello spogliatoio. Nonostante l’apparente banalità dell’episodio, lunedì scorso, in occasione dell’inaugurazione della nuova “Casa” della squadra rossonera, è scoppiata sul pullman una lite tra Marco Amelia, portiere dei rossoneri, e Daniele Bonera difensore della squadra di Clarence Seedorf . Dopo una stagione a dir poco fallimentare visti i soli 57 punti ottenuti senza esser riusciti a qualificarsi in nessuna delle due competizioni europpe, Champions League ed Europa League, dopo sedici anni, l’ultima volta risaliva alla stagione 1997-98, con conseguenti malumori da parte dei tifosi e della società, il clima continua ad essere piuttosto teso.

Marco Amelia e Daniele Bonera, rissa all'inaugurazione della nuova "Casa Milan"
All’inaugurazione Casa Milan rissa tra Amelia e Bonera

Si è appena concluso infatti il primo annus horribilis del Milan da quando la figlia del presidente Berlusconi, Barbara, ne è entrata a far parte: “E’ stata una stagione molto deludente. Noi abbiamo il dovere morale di metterci subito al lavoro per far tornare il Milan ai livelli che merita. Dal punto di vista sportivo tornando alle vittorie, e da quello commerciale con inziative come queste“, ha dichiarato Barbara Berlusconi qualche giorno fa ai microfoni di Sky. L’iniziativa a cui si riferiva era l’inaugurazione della nuova sede del club rossonero:” Mio padre non l’ha ancora vista ma sarà orgoglioso“, ha detto fiera l’a.d.commerciale. C’è tutto nei 9 mila metri quadri della nuova “Casa” del Milan: uffici per i dirigenti e i 120 dipendenti del club, otto sale per il museo interattivo, il Milan Store e molto altro. Peccato che a rovinare la festa ci abbiano pensato Amelia e Bonera.  Tra loro sono volate parole grosse ed è nata una scazzottata. Il motivo scatenante pare che sia stato il fatto che il portiere, dopo aver firmato autografi insieme a El Shaarawy ad un gruppo di tifosi presente fuori la nuova “Casa Milan” di via Aldo Rossi, sia tornato sul pullman per convincere il resto della squadra a fare lo stesso. Non tutti forse volevano, tra questi Bonera e da lì si è scatenata la rissa che ha portato tensione tra i due, frutto anche di vecchie ruggini che entrambi covavano già da tempo probabilmente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here