Romanews – Dopo le varie critiche e le decisioni della lega sullo spostamento del derby capitolino, si è appena concluso il derby allo stadio Olimpico di RomaLazio-Roma 1-2. Tre goal in pochi minuti: al 73′ Juan Manuel Iturbe sblocca il risultato su assist di Victor Ibarbo; il vantaggio romanista dura solo 8 minuti, cross di Anderson per Klose che serve al centro dell’area Djordjevic che di testa batte De Sanctis. Quando ormai tutti pensavano ad un finale senza colpi di scena ci pensa Yanga-Mbiwa all’ 85′ che con un gran colpo di testa segna un goal pesante che regala la vittoria e l’accesso diretto alla Champions League alla squadra di Rudi Garcia.

 Lazio-Roma 1- 2 Giallorossi in Champions questa è la Grande Bellezza 

Lazio-Roma 1-2, “Game Over” Giallorossi in Champions League
Lazio-Roma 1-2, la squadra giallorossa esulta per la vittoria del Derby

Ultimi minuti di grande sofferenza per la Roma, la squadra di Stefano Pioli attacca con un 4-2-4. La Lazio con veemenza cerca il pareggio, ma la Roma difende e contiene l’attacco biancoceleste e porta a casa la vittoria. Il risultato dell’Olimpico assicura agli uomini di Garcia l’accesso diretto ai gironi di Champions, condannando la Lazio a giocarsi tutto domenica prossima contro il Napoli, per una sfida all’ultimo respiro.

Derby Lazio-Roma: Pagelle e Statistiche
LAZIO (4-2-3-1):Marchetti 6; Basta 5.5, De Vrij 6, Gentiletti 5.5, Lulic 5 (Cavanda 6); Biglia 6 (Cataldi sv), Parolo 6.5; Candreva 7, Mauri 5.5 (Djordjevic 7), Felipe Anderson 6; Klose 6. All. Pioli 6.5

ROMA (4-3-3):De Sanctis 6; Torosidis 5.5, Manolas 6.5, Y.Mbiwa 7, Holebas 6.5; Keita 6 (Pjanic 6), De Rossi 6, Nainggolan 6.5; Florenzi 6.5, Totti 5 (Ibarbo 6.5), Iturbe 7.5 (Doumbia sv). All.:Garcia 7

Lazio-Roma: le dichiarazioni dei protagonisti

E’ un Rudi Garcia euforico per la vittoria della sua squadra “L’abbiamo preparata così ma i giocatori sono stati bravi e hanno avuto l’atteggiamento giusto. Complimenti ai miei ragazzi, non era una partita semplice ma abbiamo voluto vincere fino alla fine e l’abbiamo fatto. Obiettivo raggiunto, che era quello della stagione e ora festeggiamo con i tifosi”.
Tornando alla sconfitta odierna, Pioli prova ad analizzarla così: “Ci abbiamo provato, soprattutto all’inizio. La Roma si è difesa molto bene, noi abbiamo fatto la partita, ma dovevamo provare qualche imbucata in più. E’ stata una gara difficile che però doveva finire con un altro risultato“.

A fine partita, dopo la vittoria del Derby, Totti e Florenzi, sotto la curva sud sfottò a Lotito. “Stai sempre a parlà, ora che te voi inventà” – questa la scritta sul davanti della maglia del Capitano e sul retro la frase “Game over“, mentre su quella di Lotito: “Rigiochiamo anche domani” e dietro la scritta “senza parole“.

Tra i vari sostenitori laziali c’è grande delusione, tra la tifoseria emergono I Cugini di Campagna, tra i più accaniti tifosi bianco-celesti. Per il celebre gruppo, che agli inizi degli anni 90 portò la musica pop italiana in giro per il mondo, la delusione per l’andamento della partita era stampata sui loro volti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here