Gay Village 2014 Vladimir Luxuria direttrice artistica – E’ tutto pronto per la sua ultima e più accesa serata dell’anno: sarà infatti il Closing Party di sabato 27 Settembre 2014 a chiudere i tre mesi di programmazione. L’evento si aprirà con un rito scaramantico dinanzi ai presenti, un momento corale in onore del misterioso amuleto che ha per tutti i tre mesi inaugurato le serate, testato e tastato da tutti gli ospiti di questa edizione 2014. Protagonista assoluta sarà quindi la dea bendata che ha propiziato dal 18 giugno 2014 le serate al Parco del Ninfeo: è questo il simbolo che ha battezzato il Gay Village e le sue serate dell’anno, e al momento è custodito nelle stanze di Vladimir Luxuria, madrina e direttrice della serata.

Gay Village 2014 Closing Party: Vladimir Luxuria, Giucas Casella e special guest Ben Manson
Vladimir Luxuria Gay Village 2014, il 27 settembre closing party

Al fianco di Vladimir ci sarà l’amico Giucas Casella, che avrà l’arduo compito di mettere a tacere la direttrice artistica, ammutolendola e ipnotizzandola. Ma Casella coinvolgerà anche il pubblico in un esperimento di ipnosi comune: saranno infatti legate le mani ai presenti allo scopo di trovare tra la platea i più ricettivi e sensibili fino a coinvolgerlo in un’ulteriore esperimento ipnotico dal forte impatto visivo.

Quest’anno le feste del Gay Village si sono celebrate all’insegna dell’importanza dello sport: non sono mancati quindi giochi ludo-sportivi a intrattenere il pubblico, volti a combattere l’omofobia tra gli atleti e a dimostrare anche quanto passione e fortuna siano due elementi essenziali per lo sport. In occasione della gran serata finale Flavio Romani, Presidente dell’Arcigay Nazionale, ha invitato a presenziare in video la squadra ferrarese di Rugby The Roosters, che pur non essendo omosessuali, hanno deciso di prestare la propria voce per la causa civile.
Il messaggio però più rilevante sarà nella mani della madre di Vladimir Luxuria, Michela Guadagno, madrina della serata di chiusura del party per poter ribadire: “siamo tutti una grande famiglia e dove c’è gioia, ascolto, libertà e rispetto per quello che siamo, c’è famiglia“. A concludere alla grande l’evento giochi pirotecnici durante il taglio della torta, in segno di buon augurio al pubblico e allo staff. Dalle 23.30 grande protagonista sarà la musica firmata da Brezet e Paola Dee, la dancefloor house di Manuel Rotondo e lo special guest Ben Manson.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here