Si respirava un’aria vivace e festosa, nel rispetto della tradizione sud americana, al teatro Ghione di Roma sabato scorso durante l’Elezione di Miss America Latina in Italia presentato da un simpatico Anthony Peth  e dalla affascinate  Marcia Sedoc che ha visto la venezuelana Romina Goffi vincitrice dell’edizione 2014. Dieci i paesi dell’America Latina rapprentati dai più piccoli come Bolivia, Colombia, Costarica, Ecuador, Honduras, Paraguay, Perù e Venezuela fino ai più grandi come Argentina e Brasile. Le ragazze in gara provenienti da selezioni precedenti erano una ventina e in linea con lo spirito della manifestazione quello di migliorare i rapporti tra le nazioni e promuvere la pace e la collaborazione.

miss-america-latina-in-italia-2014-è-Romina-Goffi-foto
Romina Goffi è Miss America Latina In Italia 2014

Vere e proprie tifoserie con tanto di bandiere del paese di provenienza erano in sala per sostenere le ragazze in concorso che ha incoronato Romina Goffi reginetta con un premio del valore di 1000 euro ed altri premi offerti dagli sponsor. Seconda classificata Valeria Vaca che si è vista consegnare la fascia dalla giornalista Graziela Saez, terza Veronica Tagle, premiata da un’altra ex Miss: Elisabeth Biagi, è Miss Simpatia e Miss Clinique dal nome dello sponsor nel campo del beauty che l’ha scelta per un ruolo di testimonial. A Barbarella Piccoli del Costarica doppia fascia con i premi di Miss Sorriso e Miss Talent. Carmen Mayca Cruz è Miss Fotografia, Marelyn Mora, è Miss Facebook , Michela Castillo vince della targa Miss Impegno Accademico per il miglior curriculum di studi certificato e Vanessa Grimaldos, Miss Accademia Gilmont, nota scuola per truccatori ed estetisti, rappresenterà quest’ultima come testimonial.

Il passaggio della corona è avvenuto sul palco da parte di Barbara Gutierrez Miss della passata edizione dopo l’esibizione del tenore Eusebio Consoli con il presidente del Teatro dell’Opera di Roma Giancarlo Tomassini. Il programma è stato denso di momenti salienti: dalle passerelle da parte delle ragazze che sono passate dall’abito casual, a quello tipico del paese di provenienza, fino al costume da bagno per finire con l’abito da sera. Tra una sfilata e l’altra danze tipiche e canti da parte dei Gruppi: Akuna Matata, Raices Ecuatorianas, Llajtaymanta e Jee Ju proyect.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here