Calciomercato Roma. La Roma dopo il doppio colpo in attacco con Salah e Dzeko adesso deve pensare alla difesa, in particolare con la partenza di Alessio Romagnoli ieri ceduto al Milan per circa 25 milioni di euro più bonus. Il giocatore originario di Anzio domani arriverà a Milano per sostenere le visite mediche e firmare il contratto, dopodiché il club rossonero potrà ufficializzare il suo acquisto.

Calciomercato Roma: la lista di nomi per rinforzare la difesa

Ranocchia
Andrea Ranocchia

La società capitolina a quanto sembra starebbe trattando anche la vendita di un altro difensore, Mapou Yanga-Mbiwa, al Lione per circa 9 milioni di euro. Con l’assenza di due giocatori nel reparto arretrato Rudi Garcia avrà bisogno di altri rinforzi e nella lista di nomi per sostituire i partenti ci sarebbe anche Andrea Ranocchia. Il calciatore della nazionale azzurra piace a Walter Sabatini che valuta positivamente le qualità del difensore umbro. La dirigenza giallorossa ha dunque preso informazioni per il 23enne di Assisi con l’Inter. La società nerazzurra valuta il centrale difensivo per una cifra tra i 12 i 15 milioni, il ragazzo inoltre ha da poco rinnovato il contratto che lo lega alla squadra di Roberto Mancini fino al 2019 con un ingaggio di 2 milioni e mezzo a stagione. Il diretto interessato preferirebbe in realtà restare a Milano sponda nerazzurra, piuttosto che cambiare piazza, con la speranza di vincere qualcosa come giocatore del club di Erik Thohir. Dall’altro canto però Ranocchia non può non pensare di rinunciare all’occasione di giocare anche in Champions League con il club capitolino a differenza dell’Inter, che quest’anno non farà le coppe. Walter Sabatini però non avrebbe escluso la possibilità di proporre la formula del prestito con diritto di riscatto. E comunque in ogni caso la Roma avrà bisogno di due difensori oltre alla coppia Manolas-Castan, e quindi ci vorrebbe un altro nome di peso. Soprattutto perché il difensore brasiliano rientra da un lungo stop dovuto al problema che l’ha costretto a operarsi lo scorso anno.

Altri due nomi per il reparto arretrato

Così il secondo nome sarebbe quello di Ezequiel Garay, difensore dello Zenit, seguito da diverso tempo dal ds giallorosso. L’argentino ha anche il passaporto spagnolo, anche se la trattativa con il club russo sarebbe alquanto difficile da portare avanti. Ecco perché Sabatini si sta guardando intorno alla ricerca di altri pretendenti per il posto in difesa, dove nel frattempo potrebbe arrivare anche un terzino sinistro. In questo caso il nome individuato e già consolidato è quello di Lucas Digne in arrivo dal Paris Saint Germain.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here