Il ritorno di Mario Balotelli in Italia non è più solo fantamercato, perché in questi giorni si sta definendo il suo passaggio dal Liverpool al Milan. Il club rossonero sta concludendo l’affare per riprendere, a distanza di un anno dalla cessione, l’attaccante e metterlo a disposizione di Sinisa Mihajlovic.

calciomercato-milan-mario-balotelli
Mario Balotelli

Calciomercato: la trattativa per riportare Mario Balotelli al Milan

Calciomercato Milan Mario Balotelli – A quanto sembra oggi SuperMario dovrebbe svolgere a Milanello le visite mediche e questo non è un problema perché il giocatore adesso è in vacanza dalla famiglia a Brescia. I dirigenti milanisti avrebbero quasi del tutto raggiunto l’accordo con i Reds per un prestito gratuito con diritto di riscatto. La cifra non è ancora stata stabilita, ma sembra certo che la società di Silvio Berlusconi si dovrebbe far carico di metà dell’ingaggio di Balotelli lasciando l’altra parte al club inglese. Quest’ultimo aveva comprato il giocatore italiano proprio dal Milan l’estate scorsa per una cifra intorno ai 20 milioni, offrendogli un ingaggio vicino a 6 milioni a stagione. Ma quest’anno il club ha escluso Balotelli mettendolo fuori rosa, quindi non avrebbe alcun problema a pagare meno per il suo stipendio, considerato che il calciatore non rientrava più nei piani di Brendan Rodgers.

Al contrario di Mihajlovic che ha acconsentito all’arrivo del centravanti al Milan. E quindi dovrebbero esserci tutti i presupposti per rivedere Mario Balotelli con la maglia rossonera e il numero 45. E questo l’ha confermato ai microfoni di Premium Sport proprio l’amministratore delegato Adriano Galliani: “C’è in corso una trattativa con il Liverpool per il prestito, ma manca l’accordo sull’ingaggio. Se mai dovesse tornare da noi, lui ha capito che questo è l’ultimissimo treno che gli passa davanti, speriamo non lo perda”.

Calciomercato Milan: Roberto Soriano cambia idea

Chi invece probabilmente si sta allontanando dal club di via Aldo Rossi è Roberto Soriano, a quanto sembra Walter Zenga avrebbe convinto il centrocampista a restare alla Sampdoria, nonostante la corte del suo ex tecnico adesso al Milan. Non è escluso, però, che il calciatore possa trasferirsi al club milanese. Infatti, sarebbe previsto, come riporta Sport Mediaset, un incontro al più presto tra i dirigenti del club blucerchiato e il procuratore di Soriano per arrivare a una decisione sul suo futuro. La società rossonera nel frattempo tenta anche la pista che porta all’alternativa Axel Witsel dello Zenit di San Pietroburgo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here