Nella seconda giornata degli Australian Open, anche Novak Djokovic, dopo Federer e Nadal, fa il suo debutto. Esordio che era stato messo a dura prova dall’influenza gastrointestinale che lo aveva colpito qualche giorno prima dell’inizio del torneo, ma che come aveva detto lo stesso giocatore, era fortunatamente passata. Il serbo, quindi, si porta a casa il suo primo successo contro lo sloveno Aljaz Bedene, per 6/3 6/2 6/4, in un’ora e 49 minuti. Il numero uno del mondo non ha bisogno di sforzarsi troppo per portare il match dalla sua parte, con una buona percentuale di prime e il solito gioco aggressivo da fondo campo, con 13 vincenti di dritto.

Australian Open 2015: Dopo Federer e Nadal, grande successo di Djokovic
Australian Open 2015 Novak Djokovic

Esordio vincente per Stanislas Wawrinka: “Sono molto felice, la prima partita di uno Slam non è mai facile…”

Australian Open 2015: Dopo Federer e Nadal, grande successo di Djokovic
Australian Open 2015 Stanislas Wawrinka

Esordio vincente e comodo, anche per il campione in carica del torneo, Stanislas Wawrinka, impegnato contro un qualificato, il turco Ilhan. Lo svizzero si impone 6/1 6/4 6/2, in 89 minuti, con 34 vincenti e l’80% di prime palle in campo: «Sono molto felice, la prima partita di uno Slam non è mai facile, ho anche giocato bene a tratti. Il trofeo dell’anno scorso? E’ in un posto sicuro, ma non a casa: sono in giro tutto l’anno, non avrei tempo per guardarlo».

Tra i big, vittoria anche per il numero 5 del mondo, Kei Nishikori su Almagro per 6/4 7/6 6/2. Lo spagnolo, a causa degli infortuni, è sceso n. 69 del mondo, pur avendo sempre un grande rovescio che lo accompagna. Milos Raonic, invece, comincia la sua avventura con 30 ace. Il numero 6 del mondo, nonostante 61 punti su 67 al servizio e una sola palla break concessa (e salvata) ha bisogno di due tie-break per sbarazzarsi del qualificato ucraino Marchenko. Avanti anche Ferrer, che vince per 6/7 6/2 6/0 6/3, contro Bellucci.

Australian Open 2015
Nel femminile: Vittoria per la Williams, Kvitova e Wozniacki

Australian Open 2015: Dopo Federer e Nadal, grande successo di Djokovic
Open 2015 Serena Williams

Nel torneo femminile esordio tranquillo per Serenona Williams, numero uno del mondo, che ha battuto in due set la belga Alison Van Uytvanck con il punteggio di 6/0 6/4. La numero 4 del mondo Petra Kvitova, vince per 6/1 6/4, contro la qualificata olandese Hogenkamp. Spesso, come accade, Petra ha perso il filo del match, concedendo troppo all’avversaria e facendosi quasi recuperare, ma comunque si è riuscita ad imporre.

Avanza anche Caroline Wozniacki, numero 8 del mondo, per 7/6 6/2 sull’americana Taylor Townsend. Taylor è stata sotto gli occhi della federazione per il suo sovrappeso e voleva tagliarle i fondi se non fosse dimagrita. La danese ha bisogno del tiebreak nel primo set contro un’avversaria ovviamente un po’ in difficoltà negli spostamenti laterali ma dotata di un apprezzabile braccio, prima di allungare nel secondo set con il suo gioco in difesa sempre eccezionale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here