Milano e in particolare il mondo della moda si stringe intorno al profondo dolore ricevuto in seguito alla notizia della scomparsa dell’innovativo stilista italiano Elio Fiorucci. L’uomo, che lo scorso 10 giugno aveva spento ben 80 candeline, godeva di ottima salute e in molti dicevano di averlo visto venerdì, sorridente e pieno di vita come sempre. I familiari dello stilista però, allarmati dal non averlo sentito nella giornata di domenica, hanno lanciato l’allarme e questa mattina il corpo è stato ritrovato esanime dai soccorritori all’interno dell’abitazione in Via Vittorio Veneto.

Addio allo stilista Elio Fiorucci, lutto nel mondo della moda
Lo stilista Elio Fiorucci è morto, aveva compiuto 80 anni

Muore lo stilista Elio Fiorucci: omaggi social dei Vip

Addio allo stilista Elio Fiorucci, lutto nel mondo della moda
Elio Fiorucci e Filippa Lagerback

Ad aver colpito l’uomo deve essere stato un malore, malore che ha stroncato la vita di una delle icone pop della moda italiana. Uno stilista, un uomo dalla raffinata eleganza ma soprattutto un innovatore. Elio Fiorucci infatti ha lanciato mode e dettato tendenza negli anni ’70 tanto da far diventare il proprio marchio una garanzia internazionale. Di fronte alla notizia della scomparsa dello stilista in molti hanno voluto unirsi al cordoglio: da Renzi a Pisapia. Non sono mancati poi gli omaggi social dei Vip, da Filippa Lagerback che ha condiviso su Instagram uno scatto con lo stilista con questa didascalia: “Illuminavi la stanza con la tua presenza, con il tuo sorriso e le parole gentili che generosamente ci regalavi. Creativo, geniale, colorato e dolce. Mi mancherai tanto. Grazie Elio. #Fiorucci“.  Barbara D’Urso scrive: “Un amico oltre che un gran signore… Che triste notizia…#CiaoElio#Fiorucci#genio#Italia#gentilezza#sorriso”. Anche Elisabetta Canalis posta una foto dello stilista e commenta: “La tua gentilezza ed il tuo sorriso sono le prime cose che mi hanno accolto arrivando in una città che col tempo mi diede tantissimo, la tua Milano! Ciao Elio, buon viaggio. Rest in peace with your beloved angels #ElioFiorucci“.

Vivo, dunque, nei cuori dei più è il ricordo del designer e memorabile è la sua scalata vincente, partita dapprima con l’attività del parde e poi in proprio. Elio Fiorucci intuì prima di tutti il fascino dello street style e divenne in poco portatore sano di stile, copiato, stimato e apprezzato prima in Italia e successivamente anche all’estero. L’uomo purtroppo si è spento a Milano all’età di 80 anni lasciando alle spalle una brillante carriera.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here