Il turno infrasettimanale valido per la 5° giornata di Serie A è terminato giovedì con la gara Empoli-Atalanta. Nei giorni precedenti, intanto, erano già scese in campo le altre squadre. A cominciare da martedì con Udinese – Milan: i rossoneri al Friuli hanno vinto 3-2 dominando il primo tempo, chiuso sul 3-0. A sbloccare il match Balotelli, alla prima gara da titolare, su punizione al 5°. Cinque minuti dopo c’è stato il raddoppio di Bonaventura e nel recupero è arrivato il gol dell’ex Zapata. Nella ripresa però i friulani accorciano le distanze con Badu 6° St e Zapata al 13° st.

Le parite del mercoledì: Sampdoria – Roma, Inter – Verona, Juventus – Frosinone

inter Il programma del mercoledì è stato pieno di sorprese. Palermo – Sassuolo è finita 1-0 per i neroverdi con il gol di Floccari al 34° pt. Stesso risultato anche in Chievo – Torino. I clivensi hanno ottenuto il successo con la rete di Castro al 75°. Ha vinto 2-0 la Lazio in casa contro il Genoa. A regalare il successo ai biancocelesti Djordjevic al 35° pt e Felipe Anderson al 17° st. Fiorentina – Bologna è terminata 2-0 per la viola. Gol di Blaszczykowski al 71° e di Kalinic all’82°.
0-0 tra Carpi e Napoli, mentre in Sampdoria-Roma l’hanno spuntata i blucerchiati. I ragazzi di Zenga vanno in vantaggio con la punizione di Eder al 5° st. Poi arriva il pari dei giallorossi al 24° st con Salah. Ma nel finale di gara i doriani vincono grazie all’autorete di Manolas (40° st). Non va meglio alla Juventus che pareggia 1-1 in casa con il Frosinone. I bianconeri agguantano il momentaneo vantaggio al 50° con Zaza, però poi nella ripresa i canarini pareggiano con Blanchard (92°). L’Inter continua la striscia di vittorie battendo 1-0 il Verona a San Siro. Protagonista del successo nerazzurro è Felipe Melo che di testa mette dentro la palla all’11° st. Infine ha chiuso la giornata Empoli-Atalanta, vinta dai bergamaschi 1-0 grazie al gol di Toloi al 30° pt.

5° giornata di Serie A: l’Inter comanda la classifica

La classifica è guidata dall’Inter a 15 punti, seguono la Fiorentina a 12, il Sassuolo a 11 e Chievo, Sampdoria e Torino a 10. A nove punti ci sono Milan e Lazio, a 8 Roma e Atalanta. Il Palermo ha 7 punti, il Napoli 6 e 5 la Juventus. C’è l’Empoli a 4 punti, a 3 Verona, Udinese, Genoa e Bologna. Chiudono il Carpi a 2 e il Frosinone a 1 punto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here