27esima giornata Serie A: la Lazio va a -1 dalla Roma, deludono le squadre milanesi

Serie A: nella 27esima giornata di campionato non sono mancate le emozioni e i gol, soprattutto i risultati hanno confermato alcune posizioni e hanno permesso l’avanzare di altre squadre. Il turno è partito con la vittoria della Juventus allo stadio Renzo Barbera contro il Palermo per 1-0 con un gran gol realizzato da Morata al 70esimo. Cagliari ed Empoli, invece, si sono affrontate nel match del sabato sera pareggiando 1-1: i ragazzi di Zeman hanno condotto la gara nel primo tempo andando in vantaggio con la rete di Joao Pedro al ventesimo pt, nella ripresa è stata la squadra di Sarri a farsi valere fino a trovare il pareggio con Vecino (48′ st).

Felipe Anderson, doppietta del brasiliano all'Olimpico di Torino
Felipe Anderson, doppietta del brasiliano all’Olimpico di Torino

Napoli sconfitto dal Verona, l’Inter pareggia con il Cesena

27esima giornata Serie A – La domenica pomeriggio ci sono state soltanto tre gare che comunque hanno regalato un gran numero di gol: Sassuolo – Parma, Genoa – Chievo, Atalanta – Udinese.
La squadra di Di Francesco ha nettamente sconfitto il Parma, ormai totalmente perso fra tutti i problemi che stanno coinvolgendo la società. Nella prima parte della gara al gol di Sansone al 24esimo c’è stata subito la risposta dei gialloblu con Lila due minuti dopo. L’attaccante dei neroverdi, però, ha raddoppiato al 36esimo, poi al 16esimo della ripresa il portiere del Parma, Mirante, atterrando in area Sansone, ha regalato un calcio di rigore agli avversari realizzato da Berardi. I neroverdi hanno chiuso la partita con il gol di Missiroli al minuto 20 st.
Il Chievo ha lasciato invece lo stadio Ferraris vincendo 2-0 contro il Genoa: gli uomini di Maran hanno trovato la prima rete con Paloschi all’inizio del secondo tempo su assist di Meggiorini, la seconda rete dei veneti è arrivata al minuto 68 con un destro al volo dello stesso numero 43 clivense.
A Bergamo al contrario la partita tra Atalanta e Udinese è terminata a reti inviolate (0-0): ci sono state poche occasioni e un solo fatto da raccontare, l’espulsione diretta di Carmona al minuto 31.
Il Napoli dopo l’importante risultato ottenuto la settimana scorsa in Europa League è caduto nel campo del Verona (2-0). Luca Toni ha condotto la squadra veneta alla vittoria, segnando prima al settimo minuto del primo tempo e raddoppiando al sesto del secondo. Domenica sera l’Inter in casa ha pareggiato con il Cesena, riportando un risultato deludente (1-1): i ragazzi di Mancini prima hanno subito la rete dei bianconeri con Defrel al trentesimo del primo tempo, e dopo nel secondo sono scesi in campo posizionati diversamente, pareggiando così con Palacio al 47esimo. Lunedì alle 19 la giornata di campionato è andata avanti con altre due gare: Fiorentina – Milan e Torino – Lazio. La squadra toscana in casa è riuscita a rimontare sul Milan che fino a qualche minuto dalla fine stava già immaginando di conquistare i tre punti. Destro ha segnato per i rossoneri al 56esimo, i milanisti però poi all’83esimo hanno subito il pari dei viola con Gonzalo Rodriguez, e all’89esimo Joaquin ha segnato la rete del sorpasso.
A Torino i granata sono caduti in casa contro la Lazio, sempre più in salute e pronta a contendere alla Roma il secondo posto. I biancocelesti hanno sbloccato il risultato con il solito Felipe Anderson, autore di una doppietta importantissima (26’ e 33’ st). L’ultima partita della giornata di Serie A è andata in scena allo stadio Olimpico tra Roma e Sampdoria, dove i ragazzi di Garcia hanno perso amaramente contro la squadra dell’ex Mihajlovic (2-0). Le reti dei blucerchiati sono arrivate da De Silvestri e da Muriel (15′ e 33′ st), inoltre nel finale del match i giallorossi hanno chiuso la partita in dieci per l’espulsione di Keita.

La classifica e le gare del 28esimo turno di Serie A

Questa settimana cinque squadre italiane saranno impegnate nelle gare di Europa League, per questo motivo il menù del prossimo turno sarà diverso dal solito. Innanzitutto sabato 21 marzo scenderanno in campo alle 18 Chievo e Palermo e alle 20.45 Milan – Cagliari, la domenica alle 12.30 Empoli – Sassuolo e alle 15 soltanto Juventus – Genoa.
La domenica sera, proprio per le partite di Coppa e per il Sei Nazioni di Rugby di scena allo stadio Olimpico il giorno prima, si disputeranno alle 20.45 sei partite: Cesena – Roma, Lazio – Verona, Napoli – Atalanta, Parma – Torino, Sampdoria – Inter, Udinese-Fiorentina.
La 28esima giornata di Serie A si chiuderà domenica sera perché a seguire ci sarà una sosta per la nazionale che interromperà il campionato. Per il momento, allora, questa è la classifica aggiornata con gli ultimi risultati: Juventus 64, Roma 50, Lazio 49, Napoli 46, Fiorentina e Sampdoria 45, Inter e Genoa* 37, Torino 36. Dopodiché seguono insieme Milan-Palermo-Udinese* a 35 punti, Sassuolo e Verona 32, Empoli 30, Chievo 29, Atalanta 25, Cagliari e Cesena 21, Parma** 9.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.