Andrea Cocco e Margherita Zanatta fanno ormai coppia fissa. Li vediamo a Pomeriggio Cinque con Margherita in versione geisha giapponese per la serie moglie e buoi dei paesi tuoi. Un amore dunque che dopo il Grande Fratello 11 procederebbe a gonfie vele, come ha provato un filmato girato a Zoomarine che ha visto protagonisti i due piccioncini insieme ai delfini, questo nonostante molti ancora non credano alla loro storia.



La più convinta di questo è Giordana Sali che non ha mancato di ripetere quanto Andrea non sia invaghito di Margherita (e onestamente non so da dove tragga questa sua convinzione) ma anche Giuliano Cimetti, il gigolò come direbbe Rocco di Zelig, che ha messo in dubbio l’idillio tra l’italo-giapponese e la varesina.
Se escludiamo il ritorno in video e da parte di amiche di Nando Colelli che ormai è desaparecido dal teleschermo dopo esservi stato presente per parecchie settimane prima della fatidica puntata delle Iene, il pezzo forte è stato il messaggio che l’ex fidanzata di Andrea, Szilvia Miskolczi ossia colei da cui tutto partì, ha inviato alla d’Urso e che è stato letto in trasmissione.


Nella lettera giudicata garbata da Anna Pettinelli, la modella che ora è all’estero ha voluto replicare alle cose che sono state dette su di lei in trasmissione, specialmente da parte di Roberto Manfredini e da tale Bughi (da lei non conosciuti) che l’hanno definita ubriacona e ragazza facile. Anche se poi Roberto ha risposto che esistono prove su Facebook che certificano quanto loro tre si conoscano e si siano visti anche recentemente. Sulla sua storia con Andrea non ha avuto problemi ad ammettere di aver sbagliato, ma vorrebbe che il fango che le viene continuamente gettato addosso cessasse perchè vuole continuare a lavorare e costruirsi una vita dignitosa.
Una lettera che dunque dovrebbe mettere a tacere tutto, alla cui lettura Andrea non ha battuto ciglio replicando serafico:

“La mia ex ragazza rappresenta il passato, il mio presente e il mio futuro è con Margherita. Non ho altro da dire”.

E in questi casi non si può che dire che se son rose fioriranno. E forse si tramuteranno in fiori… d’arancio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here