Ancora nubi all’orizzonte per i truzzi di Tamarreide, anticipazioni della docufiction di Italia 1 condotta dalla serafica Fiammetta Cicogna. Dopo i piagnistei familiari della quarta puntata, tornano in auge i bisticci amorosi e le liti violente, giusto per risvegliare l’attenzione di Codacons e Moige, probabilmente.



In trasferta a Torino, gli eroi dell’epopea tamarra continuano a intrattenerci con le loro vicende personali e ulteriori esiti dell’esperimento sociologico a cui vengono sottoposti. E giunti nel capoluogo piemontese vengono, dunque, messi a confronto con truzzi locali. L’argomento di discussione è naturalmente l’essenza tamarra, terreno su cui si prevedono disquisizioni di un certo livello.
Spazio anche alle solite scaramucce amorose tra la turbolenta Marika Baldini e lo spogliarellista Manuel Ribeca. Dopo l’invito della sua spasimante sullo sleeper bus tamarro, il perugino dovrà subire la stessa sorte, trovandosi davanti un corteggiatore della sexy siliconata romana. Ma questi prevedibili bisticci non oscureranno certo il vero scandalo della quinta puntata.




La protagonista stavolta è l’ereditiera Cristiana Mirò, vittima per l’ennesima volta della sua incontrollabile ira. Gelosa delle attenzioni di Claudio verso la new entry Ketty Passa e la barista Melissa avrebbe lanciato a quest’ultima una lampada. Se la giustizia da reality non si dovesse smentire, potremmo assistere alla sua espulsione come accaduto ad Angelica Alba per lo stesso motivo.
Loro sono tamarri pure un po’ maneschi e tu? Scopriamolo questa sera con la quinta puntata di Tamarreide in onda su Italia 1 alle 21,10.



LASCIA UN COMMENTO