Gli piacerebbe fare il direttore artistico o il conduttore del Festival di Sanremo, sta per iniziare un tour che lo porterà a cantare fino in Canada, intanto tornerà di nuovo in tv. Rai 1 infatti ha offerto a Enzo Ghinazzi, in arte Pupo, di cimentarsi stavolta in un cooking show che lo porterà in giro per l’Italia. Dopo aver condotto programmi come “Il Malloppo”,”Affari Tuoi”, “Ciak si canta”, “Reazione a catena” quest’anno affidato ad Amadeus al posto di Pino Insegno, ora sarà al timone di “Market-Sfide al mercato” che debutterà il 7 giugno alle 12:30 e farà compagnia agli appassionati dei fornelli televisivi ogni sabato prima del Tg1 delle 13:30. In qualche modo farà le veci de “La Prova del cuoco” di Antonella Clerici, amica di Pupo al quale ha dato molti consigli per la trasmissione tra i quali quello di immedesimarsi nel pubblico e di essere spontaneo, come ha confessato lo stesso conduttore. “Mi diverte l’idea di misurarmi con uno show di cucina. – ha detto al settimanale diretto da Alfonso Signorini – Il format è curioso: in ogni puntata si sfidano due appassionati di cucina che vengono portati in una città“.

Market-Sfide al mercato, il nuovo programma di Rai Uno condotto da Pupo
Market-Sfide al mercato, nuovo programma Rai Uno condotto da Pupo

Le città in questione saranno Firenze, Cagliari, Napoli, Trento, Milano, Rimini, Padova e Catania, quest’ultima particolarmente amata da Pupo fin dal 1975 anno del suo primo spettacolo in Sicilia e terra in cui ha vissuto anche le sue prime esperienze sentimentali cui fa riferimento in molte canzoni del suo album “Malattia D’amore”. Il canta-conduttore farà quindi un tour attraverso l’Italia dei sapori. “I partecipanti vanno al mercato più importante del luogo per procurarsi gli ingredienti e poi raccolgono consigli da venditori e clienti su come realizzare le portate. Quindi si mettono ai fornelli, in una cucina allestita nel mercato stesso. A decretare il vincitore sono tre persone, scelte proprio tra negozianti e acquirenti: il premio è una cena nel ristorante dello chef che ha dato il via alla gara“, ha proseguito Pupo illustrando il meccanismo del format. E come ogni programma di cucina che si rispetti, è scontata la presenza di chef rinomati che avranno anche il compito di indicare ai cuochi-concorrenti due dei piatti della tradizione locale da preparare. E’ una sfida per Pupo, proprio per lui che in cucina è una frana e dice di avere poca dimestichezza con i fornelli anche se per molti anni ha gestito un ristorante in provincia di Arezzo che a fine estate ha intenzione di riaprire. E’ convinto che la chiamata del direttore di Rai 1 Giancarlo Leone sia arrivata “perchè sono un volto popolare, facilmente riconoscibile e quindi adatto a un programma che si svolge in mezzo alla gente“. Avrà ragione? Piaceranno queste sei puntate di “Market- Sfide al mercato”? Convincerà il ritorno di Pupo in tv?

LASCIA UN COMMENTO