Continuano le critiche negative per Emma Marrone, la cantante salentina reduce dall’Eurovision Song Contest 2014, tenutosi a Copenhagen. La quasi trentenne, infatti, ha ricevuto il primo Tapiro d’Oro, l’ironico premio di Striscia La Notizia. Il servizio in cui Valerio Stafelli intercetta la Marrone per consegnarle il riconoscimento della trasmissione di Antonio Ricci andrà in onda questa sera. Il motivo per cui Emma verrà “attapirata” è per il suo flop al festival europeo di musica, dove non solo si è aggiudicata un misero ventunesimo posto, ma dove ha decisamente fatto una brutta figura. Le critiche per la vincitrice della nona edizione di Amici di Maria De Filippi sono arrivate per la performance (quel suo gattonare non è piaciuto molto), per l’outfit scelto (gli slip che spuntavano da sotto la gonna) e ad anche dalla band danese che ha accompagnato l’esibizione (per poi essere smentite).

Emma Marrone, primo tapiro d'oro di Striscia la notizia
Emma Marrone, primo tapiro d’oro di Striscia la notizia

Eppure nonostante tutto Emma ha saputo rispondere a tono ai microfoni di Striscia, con il sorriso sulle labbra: “non si può sempre vincere. È un periodo un po’ sfigato, ho Saturno contro! Però almeno un premio l’ho preso, quello della risata!“. Per quanto riguarda il tanto criticato abito invece: “L’ho scelto insieme al mio staff. A me piaceva. Ci vuole coraggio! E io almeno ne ho avuto“.  La cantante inoltre è appena stata protagonista di un’intervista su Repubblica.it in cui si è sfogata dagli attacchi ricevuti: “mi hanno fatto a pezzi su tutto. Non è andata come volevo, lo so io per prima eppure mi sono preparata tanto per l’Eurovision Song Contest a Copenhagen, sotto tutti i punti di vista, sapevo di dovermi confrontare con tutte quelle nazioni e volevo fare bella figura. Sono italiana e all’Italia ci tengo“.

LASCIA UN COMMENTO