Ci sono stati attimi di paura per Valentino Rossi caduto oggi durante il primo giorno di test ad Aragon. Esattamente nella stessa pista spagnola dove domenica il pilota Yamaha aveva duellato con Pedrosa, dovendosi accontentare alla fine del terzo posto. Il dottore quindi è scivolato ma non ha subito danni seri.

Caduta per Valentino Rossi, ma senza conseguenze

Valentino Rossi
Valentino Rossi

Rossi è sceso in pista per provare le gomme Michelin intorno alle 11 e nel corso dei test ha perso il controllo della sua moto. In prossimità della curva 2 il dottore è caduto, ma senza riportare qualcosa di grave. Ha rimediato soltanto un’escoriazione al braccio destro sul gomito. Ferita che è stata immediatamente medicata dal dottor Zasa presente nella clinica mobile per la Motogp. Il pesarese durante il giro in pista ha perso l’anteriore ed è uscito, e si tratta di un inconveniente che accade spesso con le gomme Michelin.

Altri piloti scivolano nella stessa curva, Lorenzo non partecipa ai test

Inoltre, nello stesso punto dove è andato fuori il nove volte campione del mondo, prima di lui avevano avuto lo stesso tipo di problema anche Smith e Petrucci. Ma per fortuna anche loro sono usciti illesi dalla caduta, al contrario delle loro moto che sono andate distrutte. Chi invece non è incorso a rischi è stato il compagno di team di Rossi, Jorge Lorenzo, che per evitare qualsiasi tipo di problema ha scelto di non girare in pista per i test.

LASCIA UN COMMENTO