Sit-in protest a Roma – Tanti gli attivisti ed i Vip che a vario titolo hanno appoggiato la causa con la loro partecipazione. Previsti: Giuseppina Iannello, Sidne Rome, Claudia Macri, Claudia Merolla, Valeria Marini, Rosanna Lambertucci ed altri uniti con le associazioni che stanno aderendo alla partecipazione del sit-in protest di stamattina 15 settembre a Roma in zona EUR, via Cristoforo Colombo, 44 alle h.10.00 davanti al ministero dell’Ambiente.

Sit-in a Roma, la protesta per l'uccisione dell'orsa Daniza
Sit-in a Roma, la protesta per l’uccisione dell’orsa Daniza

Sit-in protesta all’Eur in difesa degli animali dopo l’uccisione dell’orsa Daniza

Sit-in protest all’Eur di Roma – A scatenare l’indignazione l’uccisione dell’orsa Daniza che sta dividendo l’Italia al seguito della quale è anche partita una denuncia alla Procura di Trento da parte dell’Aidaa (Associazione italiana difesa animali ed ambiente) nei confronti del ministro dell’Ambiente Galletti e del presidente della provincia autonoma di Trento, Ugo Rossi.

Denuncia dell”Aidaa: Le dichiarazioni del presidente Lorenzo Croce

Nella denuncia si ipotizza che «sia Galletti che Rossi siano responsabili per aver permesso le azioni che hanno portato alla morte dell’orsa Daniza e alla messa in pericolo della vita dei due cuccioli in violazione di tutte le normative vigenti di tutela della fauna selvatica e delle specie protette». «Chiediamo che il ministro e il presidente della Provincia siano chiamati a pagare penalmente la loro noncuranza e i loro errori che hanno portato alla morte dell’orsa e alla messa a repentaglio della vita dei due cuccioli», dice Lorenzo  Croce in qualità di  presidente nazionale dell’Aidaa.

Ad organizzare il presidio diverse associazioni animaliste tra cui Irriducibili Toscani, Lav, Oipa, Collettivo Antispecista Latina, Associazione Diritti Animali Pomezia, Grider e Animalisti Italiani Onlus.

LASCIA UN COMMENTO