Il noto ballerino Raffaele Paganini è stato scelto come testimonial della linea di calzature Vacchiano. Il brand nasce dall’idea di un giovane imprenditore toscano, Generoso Vacchiano, la cui passione per il Made in Italy lo spinge a ricercare, studiare e disegnare la sua scarpa “ideale”. Vacchiano, classe 1984, appartiene ad una famiglia di ricercatori scientifici maabbandona presto le sue radici “matematiche” per amore della moda e del “made in Italy” puntando con grande determinazione a riappropiarsi di valori che sono dei capisaldi come la tradizione e la cultura, in un momento di profonda crisi del mercato del lavoro e di perdita progressiva di interesse da parte delle nuove generazioni nei confronti dei mestieriartigianali. Vacchiano sa inoltre che lo “stile italiano” continua ad incantare il mondo e che è diventato iconico anche grazie al “made to measure”, ovvero un su misura speciale che integra al meglio stile e alta manualità. La Toscana, abitata nell’antichità dagli Etruschi, è terra d’arte e cultura. Ed è qui che il giovane Vacchiano studia ed affina le sue capacità imprenditoriali attraverso un percorso di costante ricerca che lo porta all’ideazione ed infine alla progettazione erealizzazione di un prodotto “luxury” unico ed originale.

Raffaele Paganini testimonial linea calzature Generoso Vacchiano
Raffaele Paganini e Generoso Vacchiano, collaborazione tra due eccellenze italiane

Decisivo è stato il viaggio oltremanica di Generoso Vacchiano nella Londra del secondo millennio, dove resta incantato dai segreti e dalla bellezza del prodotto con lavorazione “Goodyear”. Questa tipologia di lavorazione, prende il nome dal suo inventore, Charles Goodyear che la brevettò nel 1832. Il lavoro paziente del mastro calzolaio si traduce in una calzatura fatta interamente a mano, dal taglio della pelle, all’orlatura, al montaggio, alla cucitura delle suole ed al finissaggio. Oltre 220 fasi di lavorazione, un percorso minuzioso e delicato per un risultato finale davvero di alta qualità. E’ proprio grazie a questa esperienza che Gennaro Vacchiano torna nel suo amato Paese con l’intento di far nascere la scarpa Vacchiano servendosi di un team scrupolosamente selezionato tra i mastri calzolai italiani. L’uomo a cui si ispira Vacchiano ama l’originalità, l’esclusività e la cura del dettaglio. Possedere qualcosa di unico è da sempre “il vero lusso” ed affascina gli uomini più cool del mondo. Vacchiano progetta e realizza per loro “la scarpa del cuore”. Scelti il modello e la calzata giusta, entrano in scena i campionari arrivando ad un prodotto finale elegante, di alta qualità e comodo al tempo stesso. La forza del suo “made to measure” è infatti la varietà di materiali in cui si articola l’interaproduzione. Un visibilio di pellami pregiati: alligatore, lucertola, pitone, raza, cordovan pancia e zampa di struzzo in sfumature sofisticate. E ancora crosta inglese e vitello francese per dare corpo al sogno. Il logo Vacchiano, realizzato dall’artista contemporaneo Dario Vella, rappresenta unavittoria alata in chiave moderna. Su tutti i modelli si è però scelto di apporre la ruota della biga raffigurata nel marchio, quale simbolo della forza e della perfezione dell’assoluto,concetti chiave del brand. Generoso Vacchiano, per il suo primo lancio della linea uomo ha scelto, quale testimonial, il piede che ha reso l’Italia famosa nel mondo: l’Etoile della danza Raffaele Paganini. Questa scelta non è casuale: Paganini, infatti, oltre ad aver “calcato” i palcoscenici più prestigiosi del mondo, è da più di vent’anni modello indiscusso di quell’Italia che ci permette di stare ancora a testa alta e icona per i nostri tanti giovani che si affermano perché hanno volontà, impegno, talento e passione.

LASCIA UN COMMENTO