L’appuntamento con i premi più prestigiosi della storia della musica torna nella serata allo Staples Center di Los Angeles il 26 Gennaio 2014: non che i premi assegnati da Mtv non siano importanti, ma per un cantante trovarsi tra le mani il famigerato grammofono dorato fa sempre un grande effetto, perché se quelli di Mtv forse guardano più all’immagine e all’impatto televisivo, il Grammy, arrivato alla 56esima edizione, guarda meno all’immagine e forse più al reale contributo all’industria musicale. Nell’attesa di conoscere a inizio anno i vincitori, sono state rese note nella notte del 6 Dicembre le nomination della Recording Academy che vedono assenti gli idoli dei teens come Lady Gaga, Miley Cyrus e Justin Bieber. Sono soprattutto questi tre nomi a fare notizia circa la loro assenza, ma a ben pensarci nel leggere le nomination colpisce anche la mancanza in altre categorie di Rihanna che si contende solo il premio per il miglior duo pop per la sua canzone “Stay” con Mikky Ekko.

Grammy Awards 56esima edizione a Gennaio 2014
Grammy Awards 2014 allo Staples Center di Los Angeles il 26 Gennaio

La battaglia più accesa però riguarda gli interpreti maschili: quest’anno Jay Z ha conquistato ben 9 nomination, seguito da Pharrell Williams, Justin Timberlake, Macklemore e Ryan Lewis, e Kendrick Lamar ciascuno con sette nomination. Nella categoria album dell’anno invece si giocano il premio finale Sara Bareilles con “The Blessed Unrest”, i Daft Punk con “Random Access Memories”, Kendrick Lamara con “Good Kid, M.A.A.D City”, il duo rivelazione dell’anno Macklemore e Ryan Lewis con “The Heist” e Taylor Swift con “Red”. Il premio per la miglior canzone invece è conteso da Katy Perry con “Roar”, Pink con Nate Ruess con la ormai amatissima “Just give me a reason”, Bruno Mars con “Locked Out of Heaven”, Lorde con “Royals” e ancora Macklemore e Ryan Lewis con Mary Lambert per la canzone “Same Love”.

LASCIA UN COMMENTO