Ancora pochi giorni di attesa e Gabriel Garko tornerà nelle case degli italiani con la mini fiction “Rodolfo Valentino – La leggenda“. Il film andrà in onda in due parti su Canale 5 il 16 e il 17 aprile in prima serata.

L’attore il 9 aprile 2014 è stato festeggiato da amici e colleghi del cast con un gran galà organizzato da Mediaset e dalla Ares film che si è tenuto al Centro Palatino di Roma. Alla festa c’erano anche il direttore di Canale 5 Giancarlo Scheri, il responsabile della Fiction Mediaset Antonino Antonucci e il regista Alessio Inturri. Al photocall oltre al protagonista Gabriel Garko, Alessandra Barzaghi, Adua Del Vescovo, Massimiliano Marra, Natali Rapty Gomez, Giuliana De Sio, Attilio Fontana, Chiara Giordano, Elena Russo, Francesco Testi e Giulia Rebel, Iari Gugliucci e Barbara, Sergio Arcuri, Viktorija Larcenko.

Gabriel Garko festa al Centro Palatino di Roma per la miniserie Rodolfo Valentino
Gabriel Garko festa al Centro Palatino di Roma per la presentazione miniserie Rodolfo Valentino

Gabriel Garko ha per prima cosa ringraziato tutti quelli che hanno contribuito alla realizzazione del film, a chi l’ha prodotto e a chi ha creduto in lui. “E’ stata un’esperienza bellissima, ci sono stati tre inizi e tre fini perchè abbiamo cambiato tre location importanti. E’ stato un film che mi ha regalato e ci ha regalato fortissime emozioni, per la prima volta ho visto la troupe intera piangere alla fine delle riprese, spero che questi momenti così intensi non finiscano mai, che l’uscita vada bene e di poter interpretare altri ruoli così.”  La prima cosa che l’attore ha fatto quando ha saputo di dover interpretare Rudy è stato prendere lezioni di ballo, in quanto Valentino era un ballerino provetto. Si è quindi sottoposto ad intere settimane di lezioni con un maestro di tango, foxtrot, charleston e valzer. “Il tango – aveva confessato l’attore – mi ha appassionato in modo particolare: non vorrei smettere adesso, vediamo anche in base agli impegni con gli altri set“. Vi ricordiamo che Garko oltre a Valentino nello stesso periodo è stato occupato con le riprese di “L’onore e il rispetto 4”.  E mentre si cela il mistero sulla messa in onda di quei 15 secondi di nudo integrale in una scena del film, gli ospiti hanno assistito all’esibizione di Cosima Coppola, con uno splendido abito nero anni Venti, che ha ballato un tango molto sensuale con il ballerino Samuel Peron sotto gli occhi divertiti dell’attore e del direttore di Canale 5 Giancarlo Scheri.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO